Antonino Cannavacciuolo: ricetta – La Cucina Italiana

Antonino Cannavacciuolo: ricetta - La Cucina Italiana

Il grande chef campano due stelle Michelin ci racconta le sue piccole manie scacciapensieri e la ricetta delle penne aglio e vongole da provare proprio sotto le Feste

Nonostante sia stabilito da tempo al nord, Antonino Cannavacciuolo è uno chef davvero molto “partenopeo”, soprattutto nel cuore. Direttore del numero di dicembre dello scorso anno della nostra testata, non potevamo che coinvolgerlo nuovamente anche quest’anno per chiedergli qualche curiosità sul Natale e la sua cucina.

Pensieri ispirazionali di chef Cannavacciuolo

Chef, quali sono i suoi riti scaramantici in cucina?
«Non ho riti speciali. Quando devo fare qualcosa di importante, guardo sempre il cielo».

Quali sono gli ingredienti portafortuna?
«Il mio olio, il limone, il pomodoro».

Qual è l’ingrediente segreto per preparare una pasta alla perfezione?
«Nessuna ricetta: per tutto, ci vuole amore, passione e fantasia».

Il cuoco, 2 stelle Michelin ha ideato insieme a Voiello un divertente e succulento regalo natalizio pensato per tutti gli appassionati del buon cibo e della mise en table dal titolo benaugurante: La Scaramantica 2021 – La fortuna è aurea. Oltre al set di carte, 4 ricette, biglietti natalizi e piatti in porcellana a tema, si può provare La Gran Penna Ruvida Voiello: né liscia né rigata, bensì ruvidissima, per catturare ogni sugo, prodotta interamente nell’unico stabilimento di Marcianise, a Caserta. Secondo lo chef, questa pasta è “scaramantica” grazie alla sua ruvidezza che cattura tutta la nota positiva, la sua fortuna, il suo gusto. Perfetta quindi per la tavola delle Feste, ecco un’ottima ricetta di chef Cannavacciuolo:

La ricetta di Antonino Cannavacciuolo: Penne ruvide con crema di aglio e vongole veraci

Ingredienti per 4 persone

360 g penne
500 g vongole veraci
2 spicchi aglio
1 gambo di prezzemolo
1  tuorlo
80 g latte
60 g panna semi montata
4 teste aglio rosa
1 peperoncino
prezzemolo tritato
briciole di pane
sale
pepe
olio extravergine di oliva

Procedimento

Lavate le vongole sotto l’acqua corrente e lasciatele spurgare. In una casseruola rosolate con dell’olio il prezzemolo e l’aglio, aggiungete le vongole, coprite con un coperchio e dopo qualche secondo aggiungete mezzo bicchiere d’acqua.

Coprite nuovamente e continuate la cottura fino a che tutte le vongole saranno aperte.

Togliete dal fuoco, sgusciate e filtrate l’acqua tenendola da parte.

Pelate le teste d’aglio e private gli spicchi dell’anima. Sbollentate per 5 volte in acqua e latte. L’ultima cottura fatela con solo latte. Scolate, frullate, insaporite e filtrate.

Preparate una crema inglese portando a bollore il latte, versatelo sul tuorlo, mescolate e rimettete sulla fiamma fino a raggiungere gli 83° C. Filtrate e raffreddate.

Aggiungete la crema alla purea, amalgamate e in ultimo aggiungete la panna semimontata.

Aggiustate a vostro gusto con olio extravergine d’oliva, sale e pepe. In casseruola rosolate uno spicchio di aglio con olio, peperoncino e gambi di prezzemolo.

Eliminateli e aggiungete l’acqua delle vongole. Scolate le penne a metà cottura e ultimatele in padella aggiungendo, quando necessario, acqua di cottura e delle vongole, facendo attenzione alla sapidità. Una volta pronto, aggiungete le vongole, mantecate con olio e unite del prezzemolo tritato.

Impiattate le penne con le vongole aggiungendo della crema all’aglio dolce e delle briciole di pane tostato.

Se volete provare a giocare anche voi con La Scaramantica 2021, trovate la gift box di Voiello in vendita esclusiva su Amazon.

Ricette Simili da Leggere:

Proudly powered by WordPress