Scaloppine ai funghi: la ricetta classica

Scaloppine ai funghi: la ricetta classica

Un piatto leggero, veloce e davvero gustoso? Le scaloppine ai funghi, la ricetta perfetta per utilizzare al meglio i funghi di stagione!

In autunno, i funghi sono un must in dispensa: essiccati sono perfetti per il risotto, freschi con cosa abbinarli? Un piatto veloce e molto gustoso sono le scaloppine, fettine di carne infarinate e poi cotte in padella, di modo che si crei una cremina irresistibile, che le rende un piatto amato sia da grandi che piccini.
Per prepararle, la ricetta la trovate qui di seguito, mentre nella nostra gallery qualche dritta per delle variazioni sul tema altrettanto deliziose.

Come fare le scaloppine ai funghi: la ricetta

Ingredienti

600 g di petto di pollo (già a fette)
300 g di funghi porcini (o champignon)
40 g di burro
100 ml di vino bianco secco
1 spicchio d’aglio
prezzemolo fresco qb
erbe aromatiche qb
farina qb
olio extravergine di oliva qb
sale qb
pepe qb

Procedimento

Per prima cosa, occupatevi della pulizia dei funghi: ripulite il gambo dalla terra con un coltellino, poi strofinateli con un panno da cucina. Evitate l’acqua corrente, per fare in modo che non si impregnino. Ora tagliateli a fettine.

Poi occupatevi della carne: a una a una, infarinate le fettine. In un padella, fate sciogliere il burro e un goccio d’olio e fate rosolare le fette di pollo.
Sfumate col vino e fate evaporare in cottura.

Togliete le scaloppine dalla padella, tenetele al caldo in un altro contenitore coperto. Nella stessa padella, fate rosolare l’aglio, unite i funghi a fettine, le erbe aromatiche e fate cuocere per qualche minuto.

Riprendete le scaloppine, unitele ai funghi e ultimate la cottura, con una spolverata di prezzemolo tritato. Servitele ben calde!

Scorrete la gallery in alto per altri utili consigli!

Ricette Simili da Leggere:

Proudly powered by WordPress