Tag: dolci dietetici ricette

» Bignè al cacao – Ricetta Bignè al cacao di Misya

Misya.info

180 gAcqua
75 gBurro
1 pizzicoSale
185 gUova
100 gfarina 00
15 gCacao amaro in polvere

Unite tutte le polveri (farina, cacao, sale) in una ciotola e mescolate.

Fate sciogliere il burro a tocchetti in una casseruola, quindi aggiungete le polveri tutte insieme e mescolate finché il composto non diventerà molto sodo e inizierà a staccarsi da fondo e pareti, quindi togliete dal fuoco.

Trasferite in una ciotola fredda e continuate a mescolare finché non sarà appena tiepido, quindi iniziate a incorporare le uova, 1 per volta, aspettando che il precedente sia stato completamente assorbito prima di aggiungere il successivo.

Con una sac-à-poche dal beccuccio liscio, create i vostri bignè, grandi come una piccola noce (ricordate che cresceranno in cottura), un po’ distanti tra loro, sulla teglia rivestita di carta forno: se li creerete a scacchiera, come vedete in foto, cresceranno anche meglio, grazie a una migliore distribuzione dell’aria calda.
Col dito bagnato, appiattite la puntina lasciata in cima dalla sac-à-poche, quindi cuocete per 10 minuti a 190°C, in forno ventilato già caldo, poi abbassate la temperatura a 170°C e cuocete per altri 30 minuti.

I bignè al cacao sono pronti: lasciateli raffreddare completamente prima di usarli per le vostre preparazioni.

Ricetta Flan di erbette con cialda croccante e salsa all’uovo

  • 600 g erbette
  • 270 g farina
  • 200 g latte
  • 200 g panna fresca
  • 120 g burro
  • 4 uova
  • 3 tuorli
  • olio di semi
  • amido di mais
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta del flan di erbette con cialda croccante e salsa all’uovo, impastate 250 g di farina con il burro, finché non otterrete un composto sabbioso; impastatelo con 50-60 g di acqua in cui avrete sciolto una presa di sale; coprite la brisée e lasciatela riposare in frigorifero per 1 ora. Infarinate il piano di lavoro e stendete la pasta a 2-3 mm di spessore; ritagliatevi 12 dischi (ø 9 cm). Adagiateli in una teglia ricoperta con carta da forno, bucherellateli con i rebbi di una forchetta e infornateli a 180 °C per 12-13 minuti; voltateli
e cuoceteli per altri 2-3 minuti.
PER I FLAN DI ERBETTE: Preparateli mentre riposa la brisée: mondate le erbette e lessatele in acqua bollente salata per 1 minuto; raffreddatele in acqua ghiacciata, strizzatele bene, ottenendo una palla. Tenetene da parte 30 g; frullate il resto con la panna,
le uova e una presa di sale. Ungete 12 stampi a cupola (ø 7 cm), e distribuitevi il composto di erbette. Infornate a 150 °C per 30-35 minuti. Alla fine sformateli delicatamente.
PER LA CIALDA CROCCANTE: Frullate i 30 g di erbette con 100 g di olio extravergine; unite 60 g di olio di semi e 20 g di farina e frullate ancora. Procedete nella preparazione delle cialde: Versate piccole quantità di composto in una padella antiaderente, in modo che allargandosi formi dei dischi di 4-5 cm di diametro. Cuoceteli a fiamma moderata per un paio di minuti, ottenendo delle cialde; voltatele utilizzando una spatola e cuocetele ancora per 1 minuto. Staccatele infine dalla padella e ponetele ad asciugare su carta da cucina.

» Calendario dell’Avvento di biscotti

Misya.info

Unite zucchero e miele in un pentolino e scaldate a fiamma bassa, in modo che si sciolgano, ma senza arrivare a bollore.

Mettete le farine e il bicarbonato in una ciotola, incorporate prima l’uovo, poi il burro leggermente ammorbidito, poi il mandarino con le spezie e infine la miscela di miele e zucchero.
Avvolgete il panetto con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 3 ore.

Riprendete l’impasto, stendetelo sul piano leggermente infarinato con uno spessore di circa 3mm e ritagliate innanzitutto un rettangolo da 13×20 cm e poi dei quadratini da 3×3 cm. Con la frolla avanzata create dei biscottini con le formine natalizie.

Spennellate con il latte e cuocete a 180°C in forno ventilato già caldo: il rettangolo per circa 10-15 minuti…

… e i quadratini per 8 minuti, quindi fate raffreddare per bene.

Preparate la ghiaccia mescolando albume e zucchero a velo e decorate a piacere i vostri biscottini, numerandoli dall’1 al 24 e attaccandoli poi sul rettangolo con un pochino di ghiaccia (in modo che per mangiare ogni biscottino dovrete staccarlo dal rettangolo), quindi lasciate asciugare.

Il calendario dell’Avvento di biscotti è pronto, non vi resta che godervelo.

Proudly powered by WordPress