Tag: dolci semplici e veloci

La ricetta per cuocere gli asparagi al forno

La ricetta per cuocere gli asparagi al forno

Il classico abbinamento  prosciutto cotto e fontina può diventare il tocco in più per arricchire un piatto semplice come gli asparagi al forno e farli diventare ancora più golosi.
I minuti che ci vogliono per prepararli sono sempre gli stessi, ma di certo ci guadagnate in gusto.
Qui sotto la ricetta completa di ogni passaggio, e se scorrete ancora un po’ l’articolo, trovate altre ricette sfiziose per cucinare gli asparagi.

Asparagi al forno con cotto e fontina: la ricetta

Ingredienti

1 kg di asparagi verdi
2 fette di prosciutto cotto
120 g di fontina
2 uova
2 cucchiai di formaggio grattugiato
burro qb
sale qb
pepe qb

Procedimento

Per prima cosa, lavate gli asparagi e mondateli, eliminando la parte dura del gambo. Poi lessateli in abbondante acqua salata per qualche minuto. 

Scolateli e disponeteli in una teglia precedentemente imburrata. Ora tagliate il prosciutto cotto e la fontina a striscioline e mettetele sopra gli asparagi. 

In una ciotola a parte ponete le uova, aggiustate di sale e di pepe, sbattete bene e poi versatele sugli asparagi. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete finché non si scioglie la fontina e le uova non diventano frittata. Serviteli ben caldi.

Scorrete le immagini per altri consigli!

Come riciclare la colomba in 15 ricette

Come riciclare la colomba in 15 ricette

Come avete passato Pasqua e Pasquetta? Ci auguriamo in serenità con i vostri cari e, soprattutto, a pancia piena! Oltre ai classici regionali immancabili sulla tavola delle Feste, ci aspettiamo che tra una pastiera e una cassata, sia volata almeno una colomba pasquale, accanto alle uova di cioccolato – o di caciocavallo! Dalla ricetta classica alla colomba con crema di pistacchio, le dolci alternative sono numerose e tutte deliziose. Però Pasqua è piuttosto corta come festività, come si fa a consumare tutte queste dolcezze in tre giorni? Ecco allora come riciclare la colomba in maniera sfiziosa e intelligente.

Come riciclare la colomba avanzata?

La colomba è ideale anche a colazione, oltre che a fine pasto o merenda. Se si è un po’ stanchi della versione semplice, si può pensare di variare andando ad aggiungere una crema di ricotta e frutta. La colomba avanzata può benissimo diventare la base per altre ricette: dal cubo di colomba con crema cotta ai piccoli babà fino agli zuccottini, è un dolce riciclo infinito! Se poi la colomba si è un po’ seccata, nessun problema: toastiamola e impieghiamola in dessert originali come il millefoglie di cialde di colomba con fragole, il toast di colomba o addirittura il sandwich! Se oltre alla colomba sono avanzate anche le uova di cioccolato, potete unire le due delizie, proviamo?

Ecco le 15 ricette per riciclare la colomba pasquale

Cacio Uovo: l’uovo di Pasqua più originale è di caciocavallo!

Cacio Uovo: l'uovo di Pasqua più originale è di caciocavallo!

Non solo uova di cioccolato a Pasqua! C’è una tendenza legata alla tradizione territoriale che sta spopolando in tutta Italia: si tratta dell’uovo di caciocavallo, o anche detto Cacio Uovo. Dedicato a chi preferisce il salato al dolce, si basa sul formaggio stagionato a pasta filata caciocavallo, classico prodotto gastronomico dell’Italia Meridionale. Grazie alla sua forma, effettivamente si presta molto bene alla festività pasquale, anche grazie ad un packaging adeguato. 

Ecco 5 tipi di Cacio Uovo che hanno letteralmente sbaragliato sul web – non temete, se non riuscite ad averlo per tempo, mettete i loro indirizzi internet in memoria per accaparrarne uno appena possibile. Ne vale la pena!

Proudly powered by WordPress