Tag: gnocchi ricette

Tante torte di mele – La Cucina Italiana

Tante torte di mele - La Cucina Italiana

La torta di mele è il classico dolce della nonna che piace a grandi e bambini. Ve la proponiamo in tante ricette

Quando si pensa a una torta semplice, rustica, morbida e perfetta per la merenda e la colazione, la torta di mele balza subito alla mente.

Tutti prima o poi si cimentano nella preparazione di una torta di mele che è un jolly sempre e comunque. Se avete bisogno di preparare un dolce per una particolare occasione, sappiate che la torta di mele è la salvezza!
Compleanno dei bambini? Torta di mele
Merenda per la scuola? Torta di mele
Scampagnata in famiglia? Torta di mele
Colazione per i colleghi di lavoro? Torta di mele

Non esiste una ricetta classica della torta di mele perché ognuno la fa a modo proprio.
Certo gli ingredienti sono più o meno sempre gli stessi, ma c’è chi le mele le taglia, chi le mette a fette, chi le grattugia, chi ne mette tante e chi decora solo la superficie.

Ecco a voi 10 ricette molto golose per preparare la torta di mele in maniera diversa dal solito

Torta di mele più o meno classica

Questa è una ricetta che mette d’accordo più o meno tutti. Per prepararla si montano 4 uova con 160 gr di zucchero e poi si aggiungono 300 gr di farina setacciata con una bustina di lievito, 100 gr di burro fuso (freddo), la scorza grattugiata di un limone, un pizzico di sale e 100 ml di latte. All’impasto si aggiungono 3 mele sbucciate, private del torsolo e tagliate a fette e si cuoce tutto a 180° per circa 35-40 minuti.

Torta di mele e yogurt

Conoscete la torta 7 vasetti? Questa è la versione con le mele. Come misurino utilizzate il vasetto classico di yogurt da 125 gr. Gli ingredienti sono quindi: 1 vasetto di yogurt bianco, 3 vasetti di farina 00, 2 vasetti di zucchero, 1 vasetto di olio di semi, 1 bustina di lievito, un pizzico di sale e 2-3 mele golden. In questo caso non dovete utilizzare le fruste elettriche perché basta mescolare tutto e poi cuocere in forno a 180° per 35-40 minuti.

Torta di mele e cioccolato

Per rendere ancora più golosa una classica torta di mele, potete aggiungere nell’impasto e sulla superficie delle gocce di cioccolato fondente. Se la volete completamente al cioccolato, invece, aggiungete nell’impasto circa 80 gr di cioccolato fondente fuso o due cucchiai di cacao amaro.

Sfogliata alle mele

Questa torta si potrebbe preparare con soli due ingredienti perché basterebbero già la pasta sfoglia e le mele, ma noi vogliamo aggiungerci anche la crema. Quindi, stendete un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, bucherellatelo e copritelo con della crema pasticciera. Completate con delle fette di mela sottilissime da mettere sulla crema e poi infornate a 180° per 20-25 minuti.

Crostata di mele

Un dolce molto rustico a base di pasta frolla. Preparatela e stendetela non troppo sottile e poi rivestite uno stampo da torta imburrato e infarinato. Farcitela con uno strato di confettura di albicocche e delle mele tagliate a fette. Se volete aggiungete anche delle noci. Ricoprite con delle listarelle di pasta frolla come si fa per le crostate. Infornate a 180° per 35 minuti.

Torta di mele vegana

Senza latte, senza uova e senza burro, ma ugualmente buona. Basta mescolare 400 gr di farina con 80 gr di farina di mandorle, 160 gr di zucchero di canna e 3 cucchiaini di lievito. Poi si aggiungono gli ingredienti liquidi che sono 250 ml di latte di soia e 100 gr di olio di semi. Per dare un tocco in più abbondate con la cannella in polvere e lo zenzero e scegliete delle mele saporite. Infornate a 170° per circa 45 minuti.

Tante torte di mele

Apple pie

La classica torta di mele americana, quella di Nonna Papera. Preparate per prima cosa la pasta mescolando 300 gr di farina con 150 gr di burro, 40 gr di zucchero, un pizzico di sale e 70 ml di acqua. Fate poi macerare tre mele a spicchi con lo zucchero di canna, la cannella e il succo di un limone. Dividete la pasta in due parti e stendetela. Rivestite con una parte il fondo di uno stampo, riempite con le mele e ricoprite con altra pasta. Spennellate tutto con un tuorlo d’uovo e spolverizzate con lo zucchero di canna prima di infornare a 180° per 40 minuti.

Crumble di mele

Questo è un dolce che va mangiato tiepido ed è un vero comfort food…soprattutto se accompagnato da una pallina di gelato. Per prepararlo tagliate le mele a spicchi e sistematele all’interno di una pirofila imburrata. Ricopritele con delle briciole di frolla preparata solo con 180 gr di farina, 120 gr di burro e 120 r di zucchero e un pizzico di cannella. Cuocete a 180° per 25 minuti circa.

Torta di mele e amaretti

Una ricetta molto semplice, ma di grande effetto. Stendete un rotolo di pasta sfoglia all’interno di uno stampo e farcitelo con un trito di mandorle tostate, amaretti, burro e zucchero. Completate con delle fette di mela e coprite con un secondo rotolo di pasta sfoglia. Cuocete a 180° per circa 25 minuti.

Tarte tatin

Una torta nata da uno sbaglio è ora uno dei dolci più famosi al mondo. Ve la proponiamo in maniera semplice. Tagliate le mele a metà, sbucciate e private del torsolo. Sistematele con il taglio rivolto verso l’alto all’interno di uno stampo rotondo abbondantemente imburrato e coperto con un leggero strato di zucchero. Copritele con un rotolo di pasta sfoglia, spennellate con uovo e zucchero e infornate a 180° per circa 25-30 minuti.

Altre torte di mele: le nostre ricette

Ricetta Insalata di gamberi, avocado e arancia

Ricetta Insalata di gamberi, avocado e arancia
  • 12 code di gambero
  • 2 arance
  • un avocado
  • mezzo cespo di radicchio
  • mezzo cespo di insalata gentile
  • mezzo sedano rapa
  • maionese
  • concentrato di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la ricetta dell’insalata di gamberi, avocado e arancia, aromatizzate 2 cucchiai di maionese con un cucchiaino di concentrato di pomodoro e un cucchiaio di succo di arancia. Scottate le code di gambero per un minuto in una padella rovente velata di olio.
Pelate il sedano rapa e affettatelo molto finemente ottenendo delle sfoglie. Mondate le insalate e distribuitene le foglie in un piatto di portata; aggiungete il sedano rapa, un’arancia e l’avocado a tocchetti, e le code di gambero. Completate con un pizzico di sale, la maionese aromatizzata
e scorza di arancia grattugiata.

Anna in Casa: ricette e non solo: “Cotolette” con farina di ceci

Anna in Casa: ricette e non solo: "Cotolette" con farina di ceci
 
Per Natale ho ricevuto in regalo il libro Cucina botanica di Carlotta Perego, era un po’ che volevo comprarlo ed ora eccolo qui, tra i miei ricettari preferiti. Martedì ho cominciato a leggerlo e fra le ricette ho trovato questa delle “cotolette di ceci”: detto fatto, le ho preparate per cena. Non avevo dubbi sulla ricetta, ma li avevo sulla reazione dei miei: per fortuna ho raddoppiato le dosi… 

Ingredienti

160 g di farina di ceci

120 ml di acqua t.a.

70 g di pangrattato 

        anche senza glutine

1 cucchiaio di amido di mais

1 pizzico di paprica dolce

1 pizzico di cumino a piacere

1 cucchiaino raso di sale

4 cucchiai di olio e.v.o.

Se non volete friggere le cotolette, potete anche cuocerle in forno su teglia foderata con carta forno, ungendole leggermente da ambo i lati.

Procedimento

In una ciotola radunate le polveri,

e mescolatele.


Aggiungete un po’ per volta l’acqua

tenuta a temperatura ambiente.

Continuate a mescolare fino

ad ottenere un composto

omogeneo e senza grumi.

In un piatto fondo versate il

pangrattato

e prendendo un po’ di impasto fra 

le mani leggermente inumidite,

formate le cotolette.

Impanatele con il pangrattato, 

pressandole delicatamente.

Adagiate le cotolette su un foglio di carta 

forno o carta assorbente.

In una padella versate l’olio d’oliva e, 

appena caldo adagiate le fette;

cuocetele girandole,

fino a doratura da entrambi

i lati.

Una volta cotte mettete le cotolette su

carta assorbente per togliere

l’eccesso di unto.

Servitele ben calde accompagnate 

da salsine e insalata a piacere.

Proudly powered by WordPress