Tag: le ricette di giallo zafferano

Verdure ripiene: 30 ricette imbottite di gusto

Verdure ripiene: 30 ricette imbottite di gusto

Le verdure ripiene sono un piatto immancabile nelle case degli italiani, soprattutto in estate, quando la natura e il caldo sole ci regalano le verdure più buone, di ogni forma e colore, da farcire a proprio piacimento con ripieni di carne o di verdure e far strabordare le tavole estive di gioia e gusto.

Verdure ripiene: piatto ricco mi ci ficco

Le verdure sono buone già da sole, ma col ripieno tutto prende più sapore. Tagliate a metà e private della polpa possono accogliere al loro interno gli ingredienti più svariati: carne, formaggi, pesce e ortaggi, riso, cuscus, pasta e anche le polpette, trasformando le classiche verdure dell’orto in piatti nutrienti ricchi di gusto.

Le verdure ripiene in base alle dimensioni e al ripieno possono dare vita a portate diverse: un antipasto sfizioso, se si tratta di piccole porzioni finger food come i  pomodorini imbottiti gratinati, un piatto unico se contengono riso e pasta come i peperoni ripieni di risoni, un secondo gustoso da servire in porzioni più abbondanti come le melanzane al forno che fanno in Basilicata, un contorno sfizioso vegetariano e non solo come la cicoria imbottita. Tante idee perfette per ogni occasione e capaci di soddisfare i gusti di tutta la famiglia.

Verdure ripiene: missione zero sprechi

Le verdure ripiene sono un’ottima idea svuota-frigo, permettono di recuperare avanzi e prodotti in scadenza, da combinare con ingegno in farciture da leccarsi i baffi. Inoltre per il ripieno potete usare anche la polpa delle verdure stesse che tritata, saltata in padella e aromatizzata verrà integrata alla farcia scelta, perché in cucina non si butta via nulla!

article image
Zero sprechi: come riutilizzare le verdure

Nella nostra gallery abbiamo raccolto le migliori ricette di verdure ripiene per darvi spunti originali e abbinamenti perfetti. Di certo non posso mancare le zucchine, tonde o allungate, le melanzane pasciute, pomodori e pomodorini, cotti al forno o da gustare a freddo, peperoni di ogni colore, tagliati in verticale o in orizzontale e farciti a dovere, cipolle, lattuga, carciofi e funghi, e come dimenticare gli amatissimi fiori di zucca ripieni, panati o in pastella e poi fritti oppure in versione light al forno. Ce n’è da scoppiare!

Verdure ripiene: 30 ricette imbottite di gusto

Riso con tonno e zucchine

Riso con tonno e zucchine

Innanzitutto cuocete il riso: mettete sul fuoco una pentola ampia con acqua fredda, salate e portate a ebollizione, quindi calate il riso e cuocete anticipando leggermente i tempi riportati sulla confezione (di solito 15-16 minuti, voi considerate 1-2 minuti in meno), quindi scolate e lasciate intiepidire.

Nel frattempo preparate le zucchine: lavatele, asciugatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.

Poi fatele saltare in padella con poco sale e olio giusto per un paio di minuti, in modo che si insaporiscano ma non perdano consistenza.

Unite gli ingredienti: mettete in una ciotola riso, zucchine e tonno ben sgocciolato e condite con olio, succo di limone e prezzemolo.

Impiattate: per fare una cosa più carina io ho usato un coppapasta, posizionandolo al centro del piatto e poi inserendoci dentro il riso, compattando per riempire i vuoti in modo che non si sfaldasse una volta tolta la formina.

Ecco fatto, il riso con tonno e zucchine è pronto, decorate a piacere con zest di limone e prezzemolo e servite.

Proudly powered by WordPress