Tag: primi di pesce

Buffalo wings – alette di pollo americane fritte

Misya.info

Tirate le ali di pollo fuori dal frigo, in modo che mentre procedete con le altre preparazioni arrivino a temperatura ambiente (cuoceranno in modo più uniforme).
Preparate la salsa Buffalo: mettete tutti gli ingredienti in un pentolino, mescolando con una frusta, e cuocete a fiamma media, continuando a mescolare, finché non arriverà a ebollizione e inizierà ad addensarsi, quindi togliete dal fuoco e unite in un’ampia padella antiaderente con il burro fuso (i 40 gr), sbattete per far uniformare, quindi lasciate raffreddare.

Preparate ora la salsa al gorgonzola: unite tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate, facendo sciogliere bene il gorgonzola (se preferite, potete usare un minipimer).

A questo punto potete friggere le ali, in olio ben caldo, girandole per farle dorare in uniformemente, e scolandole poi su carta da cucina.

Condire le ali ancora calde con la salsa Buffalo, mescolando delicatamente per farle ricoprire in maniera omogenea.

Le Buffalo wings sono pronte: servitele subito, con la salsa al gorgonzola a parte.

Tutte le idee per riciclare gli avanzi di pollo

Tutte le idee per riciclare gli avanzi di pollo

Dall’insalata al panino, dai nuggets alla pasta, ecco come utilizzare gli avanzi di pollo senza buttare niente

Il pollo intero arrosto cucinato per la cena era troppo? Hanno mangiato tutti le cosce lasciando il petto o viceversa? Non fa niente se è avanzata un po’ di carne, l’importante è non buttare niente nella spazzatura, ma riciclare, riciclare, riciclare! Gli avanzi di pollo possono trasformarsi in un piatto sfizioso per il pranzo del giorno dopo, per la lunch box da portare in ufficio o per un aperitivo a base di finger food. Ecco allora 6 idee per ricucinarlo.

Pollo nell’insalata

La soluzione più facile, veloce e versatile. Il pollo si abbina a tanti ingredienti come bacon, uova, zucchine, olive. Potete scatenare la vostra fantasia dunque per comporre un’insalata (qui ci sono 10 idee!)

Pollo nella pasta

Gli avanzi di pollo sminuzzati sono ottimi per condire una pasta. Basta rosolarli con aglio e peperoncino (potete aggiungere anche un po’ di salsa di pomodoro) e unirli alla pasta condendo con formaggio grattugiato e pepe. Oppure abbinate il pollo a zucchine o funghi o piselli per un condimento ancora più sostanzioso.

Nuggets di pollo

Per preparare questo irresistibile finger food tritate il pollo avanzato con del pane a pezzi, un pizzico di sale, una cipolla bianca affettata, uno spicchio d’aglio. Con l’impasto create delle palline e poi appiattitele come delle polpette cercando di conferire una forma a goccia, quindi passatele in una pastella ottenuta con farina, latte, uovo, lievito, olio e sale. Passate i nuggets anche nel pangrattato e poi friggete in olio caldo.

Crocchette di pollo

Un’alternativa ai nuggets sono le crocchette. Tritate il pollo e incorporatelo a besciamella, parmigiano grattugiato, sale e pepe. Modellate con l’impasto le crocchette, passatele nell’uovo sbattuto, nel pan grattato e infine friggete.

Spiedini di pollo

Pollo avanzato? Se la quantità è sufficiente potete ridurlo in pezzi e creare dei gustosi spiedini alternandolo con peperoni gialli e rossi, ad altri tipi di carne come salsiccia di maiale o a del pesce come i gamberetti. Se cercate ispirazione, guardate questa ricetta.

Panino con il pollo

Niente di più facile per riutilizzare il pollo avanzato. Tagliatelo e farcite un panino aggiungendo quello che più vi piace: pomodori, lattuga, avocado, verdure grigliate, cipolle. Provate anche questa ricetta con crema di arachidi e pomodorini.

Ecco altre ricette tratte dal nostro archivio in cui potete utilizzare il pollo avanzato

5 posti per grigliate attrezzate

5 posti per grigliate attrezzate

Organizzare una grigliata con gli amici è possibile, anche senza giardino e senza griglia!

A Milano e dintorni, tra parchi, oasi e cascine, si possono noleggiare spazi attrezzati per grigliate in compagnia. La scelta è varia: dal solo affitto delle piazzole alla possibilità di avere in uso anche tutta l’attrezzatura, fino all’acquisto di ottime carni. Una grigliata all’aperto è l’idea perfetta per affrontare un fine settimana in città, immersi nel verde, come una piccola vacanza!

L’Agrigriglia con spaccio di Cascina Reina

Foto: sito Cascina Reina.

In provincia di Bergamo, ma a ¾ d’ora da Milano, Cascina Reina mette a disposizione per i propri clienti veri e propri gazebo attrezzati per organizzare grigliate coi fiocchi. Oltre ai nomi dei sette nani (per i pochi che riescono a ricordarli tutti!) i gazebi portano nomi che ricordano la favola di Biancaneve e hanno un costo che varia da 8€ a 12€ a persona.

Sempre a disposizione una degustazione libera dove assaggiare salumi, sorseggiare del buon vino e bere un caffè.

Nel prezzo è compreso anche il noleggio (su cauzione) di alcuni strumenti come pinze, teglia, box carne e legna illimitata. L’utilizzo dei gazebo è vincolato all’acquisto delle carni in loco; Cascina Reina è infatti uno spaccio agricolo con vendita di carni bianche, suino, bovino e formaggi.

Via Bariano, Caravaggio, su prenotazione

La griglia di quartiere di Cascina Martesana

In piena città, ma nella tranquilla zona del naviglio Martesana, Cascina Martesana propone la “griglia di quartiere”, con spazi e attrezzi dedicati ai soci ETC (la tessera ha un costo di €5 e può essere fatta in loco).

La prenotazione del tavolo con griglia ha un costo che varia da 1€ a 2,50€ a persona a seconda del numero di persone, a contributo dei costi per la legna, condimenti, strumenti per la griglia e pulizia finale. Il cibo si porta da casa, mentre le bevande vanno acquistate in loco al Chiosco Ristoro.

Via Luigi Bertelli 44, Milano

Grigliate in autonomia al Parco del Centenario

Foto: pagina Facebook Parco del Centenario.

Sei piazzole con una griglia in muratura con griglia di ferro in cui fare il fuoco. Al Parco del Centenario è possibile riservare il proprio spazio con tavolo in legno adatto a ospitare 6-8 persone. Attenzione però, bisogna essere ben attrezzati perché non vengono forniti attrezzi per la grigliata, ne è possibile acquistare cibo o bevande. Soluzione ideale per chi è ben attrezzato a casa e cerchi un luogo con ampi spazi all’aperto.

Il costo del noleggio è di 20€ per l’intera giornata e la gestione è dell’associazione Salvambiente. Servizio su prenotazione.

Oasi lago dei cigni

Un’oasi incontaminata immersa in un parco lussureggiante alla periferia della città. È possibile scegliere la propria piazzola direttamente sul sito, grazie alla mappa interattiva che segnala le disponibilità e la posizione rispetto al laghetto. Ogni piazzola ha un costo di circa 40€ per un massimo di 8 persone, oltre alle quali viene chiesto un contributo di 8€ a persona.

Via Guascona, Milano

Oasi Alpina a Capovalle, lungo il torrente Valsecca

Foto: sito roncobello.com.

Nell’Alta Valle Brembana, per chi desidera fare una full immersion nel verde e nella natura, l’Oasi Alpina di Capovalle mette a disposizione di tutti (senza prenotazione) un’area attrezzata per picnic e grigliate con tavoli, panche e griglie in mezzo alle pinete. L’area si presta per abbinare al pranzo anche semplici escursioni adatte a tutta la famiglia su sentieri segnalati.

Roncobello (BG)

Proudly powered by WordPress