Tag: Ricette Estive

Biscotti di Natale da fare in padella: veloci | La Cucina Italiana

Biscotti di Natale da fare in padella: veloci
| La Cucina Italiana

Il Natale si avvicina a grandi passi. Se non sapete cosa regalare ai vostri cari, ma siete del team “amo cucinare”, allora perché non preparare biscotti di Natale fatti in casa, da poi imbustare e chiudere con dei graziosi nastrini? Un’idea regalo fatta con il cuore e con le vostre mani.

Ma se non si ha il forno a disposizione o non si vuole accendere il forno e non sapete come cuocere i biscotti, perché non farli in padella? Qui sotto trovate la ricetta passo passo, mentre se scorrete l’articolo fino in fondo, vi daremo qualche suggerimento per decorarli o per confezionarli in modo suggestivo.

I biscotti di Natale in padella: la ricetta

Ingredienti

150 g di farina 00
50 g di zucchero semolato
60 g di burro
15 ml di latte
3 g di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo qb

Procedimento

Per prima cosa, procuratevi una ciotola in cui setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. Aggiungete il burro freddo a tocchetti e lavorate l’impasto, fino a renderlo omogeneo. Ora aggiungete il latte e la vanillina e impastate ancora, per ottenere un impasto denso e omogeneo. 

Create una palla e stendetelo con l’aiuto di un matterello tra due fogli di carta forno (per non farlo attaccare), lasciando la pasta alta circa mezzo centimetro. Ora munitevi di stampini a tema (a forma di albero di Natale, di omino pan di zenzero, di Babbo Natale) e ricavate dei biscotti, da disporre poi su una teglia foderata con della carta forno, da far riposare per un quarto d’ora in frigo.

Nel mentre, riscaldate la padella antiaderente e fatevi cuocere poi i biscotti: girateli ogni cinque minuti, finché non sono ben dorati sulla superficie. Fateli raffreddare e poi, se piace, cospargeteli di zucchero a velo.

Altri consigli utili per preparare i biscotti

Cheesecake alla zucca senza cottura

Cheesecake alla zucca senza cottura

Innanzitutto, se non l’avete ancora fatto, sbucciate la zucca, tagliatela a cubetti e cuocetela per almeno 10 minuti in microonde con poca acqua (oppure per 15 minuti in un pentolino antiaderente con coperchio), quindi lasciatela raffreddare.
Iniziate dalla base: sciogliete il burro (in microonde o a bagnomaria) e tritate finemente i biscotti e le noci con un mixer.

Unite burro e biscotti, amalgamate e versateli nello stampo (io l’ho rivestito di carta forno per sformare più facilmente il dolce una volta pronto), quindi compattate bene sul fondo e lasciate riposare in frigo per almeno 15 minuti.

Pesate la zucca scolata e frullatela.

Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.

Versate in una ciotola Philadelphia e purea di zucca e amalgamate.
Se lo desiderate potete aggiungere anche un pochino di cannella.

Fate scaldare il latte condensato in un pentolino, quindi toglietelo dal fuoco e aggiungete la colla di pesce dopo averla strizzata delicatamente, mescolando subito per farla sciogliere, poi lasciate intiepidire.

Montate la panna ben fredda di frigo.

Unite la panna alla crema di zucca, mescolando delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.
In ultimo incorporate il latte condensato ormai tiepido, mescolando sempre delicatamente fino ad ottenere un composto uniforme.

Versate la crema sulla base, livellate la superficie e lasciate riposare in frigo per almeno 4-5 ore.

A questo punto eliminate con un po’ di cautela il cerchio apribile dello stampo, posizionate la cheesecake su un piatto da portata e decorate a piacere con la panna dopo averla montata, ben fredda di frigo, con lo zucchero a velo.

La cheesecake alla zucca senza cottura è pronta e potete già servirla così.
(Se invece volete vedere la mia decorazione a tema Halloween continuate a leggere più giù.)

Ed ecco la mia cheesecake alla zucca senza cottura vestita a festa per Halloween!

Cupcakes mostruosi – Ricetta di Misya

Cupcakes mostruosi - Ricetta di Misya

Montate il burro con lo zucchero, quindi incorporate uova e vaniglia.

Aggiungete gradualmente anche latte a filo e poi farina e lievito setacciati, sempre continuando a montare.

Distribuite il composto nei pirottini e cuocete per 10-12 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo.

Preparate la crema meringata: iniziate a montare gli albumi a bagnomaria con il sale, quando inizieranno a montare aggiungete lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una meringa lucida, quindi togliete dal fuoco e continuate a montare per farla raffreddare.

Aggiungete burro a tocchetti (meglio se leggermente ammorbidito) e vaniglia e poi anche lo zucchero a velo; montate fino ad ottenere una crema omogenea.

Lasciate una piccola parte di crema da parte (la userete dopo) e colorate il resto con colorante verde.

Con una sac-à-poche col beccuccio a stella create tanti piccoli ciuffetti, per simulare delle teste pelose, da completare con codette verdi e occhietti di zucchero.

Ritagliate dei piccoli triangolini allungati dalla pasta di zucchero per creare le zanne.

Io ho completato le decorazioni con l’aggiunta di sopracciglia arrabbiate, usando la crema avanzata e del colorante nero con una sac-à-poche dal beccuccio liscio molto piccolo.

I cupcakes mostruosi sono pronti, non vi resta che stupire tutti i vostri ospiti.

Proudly powered by WordPress