Tag: Ricette Pollo

Involtini di cetriolo – Ricetta di Misya

Involtini di cetriolo - Ricetta di Misya

Lavate bene il cetriolo e, usando un pelaverdure, tagliatelo a fettine molto sottili (senza eliminare la buccia).

Preparate la crema di avocado: pulite l’avocado e ricavatene la polpa (qui la guida per farlo al meglio), poi mettetelo in un mixer con olio, sale, pepe e succo di limone e frullate brevemente, in modo da ottenere un composto un po’ grossolano (in alternativa potete semplicemente schiacciarlo con i rebbi di una forchetta).

Disponete le fette di cetriolo su un foglio di pellicola per alimenti, leggermente sovrapposte tra loto, in modo da creare uno strato abbastanza compatto.
Disponete sul cetriolo il formaggio e poi la crema di avocado, quindi arrotolate il cetriolo nel senso della lunghezza delle fette (come a voler arrotolare le singole fette, ma facendolo con tutte quante insieme), infine avvolgete con la pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Riprendete il cilindro, eliminate la pellicola e tagliatelo a rondelle, quindi infilzate ogni rondella con uno stuzzicadenti.

Gli involtini di cetriolo sono pronti, serviteli subito o conservateli in frigo per non più di 1 giornata.

Parfait alle mandorle – Ricetta di Misya

Parfait alle mandorle

Mettete le mandorle in un mixer e frullatele grossolanamente (in alternativa potete tritarle al coltello).

Preparate le mandorle caramellate: fate sciogliere lo zucchero in una padella antiaderente, quindi unite le mandorle e continuate, mescolando spesso, finché non saranno di un bel color ambrato, quindi trasferitele su di un foglio di carta forno, stendetele con una spatola e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo preparate la base: montate i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti: dovranno risultare chiari e molto gonfi, poi incorporate il marsala poco per volta.

A parte, montate a neve ben ferma gli albumi, quindi aggiungeteli ai tuorli amalgamandoli delicatamente con una spatola, con un movimento dal basso verso l’alto.

A parte, con ciotola e fruste pulite e asciutte, montate la panna ben fredda di frigo, quindi incorporate anch’essa al composto di uova con la spatola, sempre delicatamente.

Infine, frullate grossolanamente il croccante alle mandorle ormai freddo e aggiungetene 2/3 al parfait (il resto lo userete per la decorazione), sempre mescolando con movimenti dal basso verso l’alto, in modo da non farlo smontare.

Foderate lo stampo con pellicola per alimenti, versateci dentro il composto, livellate bene la superficie e fate solidificare in freezer per almeno 6 ore o meglio ancora tutta la notte.

Prima di servire, preparate la salsa al cioccolato: fate sciogliere il cioccolato a pezzetti in microonde o a bagnomaria, quindi unite il burro e fatelo sciogliere stesso col calore del cioccolato, mescolando: in questo modo la vostra salsa risulterà bella lucida.

Riprendete il parfait, sformatelo su un piatto da portata, eliminate la pellicola, cospargete la superficie superiore con la salsa e decorate con il croccante messo da parte.

Il parfait alle mandorle è pronto, non vi resta che servirlo.

Proudly powered by WordPress