Tag: ricette tipiche

Semifreddo al mascarpone – Ricetta di Misya

Semifreddo al mascarpone - Ricetta di Misya

Innanzitutto separate tuorli e albumi, poi iniziate a preparare lo sciroppo per pastorizzare le uova: mettete 15 gr di acqua e 25 gr di zucchero in un pentolino e portate a piena ebollizione (se avete un termometro per dolci, deve arrivare a 121°C).

Nel frattempo iniziate a montare gli albumi e, quando saranno mezzi montati, iniziate a versarvi lo sciroppo bollente a filo, continuando a montare finché il composto non si sarà raffreddato.

Fate la stessa cosa con i tuorli: mettete a fare lo sciroppo, poi iniziate a montare i tuorli, quindi versate lo sciroppo bollente a filo e montate fino a far raffreddare il composto.

A parte, montate la panna ben fredda di frigo.

Incorporate il mascarpone ai tuorli con le fruste.

Incorporate anche lo zucchero, sempre montando con le fruste e poi, con una spatola, incorporate panna e meringa, mescolando delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto.

Trasferite la crema negli stampini (io ho usato quelli in silicone, ma vanno bene anche quelli usa e getta), quindi disponete in cima i Savoiardi, cercando di coprire più o meno tutta la superficie (nel mio caso è bastato tagliarli a metà).
Fate riposare in freezer per almeno 3 ore.

Infine riprendete gli stampini, lasciateli riposare circa 5-10 minuti a temperatura ambiente e capovolgeteli sul piatto da portata, sfilando delicatamente lo stampo.

Il semifreddo al mascarpone è pronto, non resta che decorarlo a piacere e servirlo.

Palline al cocco – Ricetta di Misya

Palline al cocco

Preparate l’impasto base: mescolate in una ciotola ricotta, zucchero e farina di cocco fino ad ottenere un composto malleabile.
(Attenzione: la farina di cocco può assorbire di più o di meno a seconda di quanto è umida o asciutta, quindi aggiungetela un po’ per volta fino ad ottenere la consistenza desiderata.)

Dividete il composto in 5 diverse ciotole, lasciatene una neutra e aggiungete nelle altre gli ingredienti scelti: io ho usato gocce di cioccolato, caffè (mi raccomando, usatene poco se espresso, oppure preferite quello solubile, in polvere), scorzette di limone e scorzette di arancia.

Amalgamate per distribuirli in modo omogeneo.

Prelevate poco impasto per volta per creare dei tartufini non più grandi di una noce (se volete essere più precisi, pesatene circa 20 gr) e poi passatele nella farina di cocco: attenzione a dedicarvi a un gusto per volta, in modo da non miscelare i sapori.

Le palline al cocco sono pronte, decoratele a piacere e servitele.

Proudly powered by WordPress