Tag: ricette varie di cucina

Oroscopo 2022: la ricetta fortunata

Oroscopo 2022: la ricetta fortunata

Per salutare il Nuovo Anno, abbiamo chiesto all’esperta astrologa di trovare per ogni segno zodiacale la ricetta fortunata. Che il 2022 sia pieno di sapori per tutti!

Il 2022 è alle porte e c’è chi è curioso di sapere come andrà. Il 30 Dicembre, Giove entra nel segno dei Pesci e questa è una delle principali caratteristiche astrologiche del nuovo anno. Giove in Pesci è abbondanza, fantasia, creatività anche in cucina, è desiderio di apparecchiare anche un lunch veloce in solitaria come se si fosse dei Reali a castello. Via libera a tutte le romanticherie come i fiori freschi sulla tavola e, ovviamente, la colazione a letto. Da qui, sorge spontanea una domanda: quali saranno le ricette portafortuna del 2022 per ogni segno zodiacale? Ve lo racconto attraverso ogni segno suggerendo ingredienti e piatti bene auguranti, spiegandovi anche il motivo seguendo gli astri.

2022, le 12 ricette fortunate per i 12 segni zodiacali

Ariete

Nei mesi estivi da maggio a ottobre, Giove sarà nel tuo segno zodiacale e Giove significa piaceri smodati, ricerca del gusto e pochissima voglia di tenere il conto delle calorie. Per te non c’è dubbio: la ricetta fortunata del 2022 sarà un gran trionfo di fritto misto, magari alleggerito con l‘acqua gasata nella pastella (al massimo).

Toro

Hai bisogno di dolcezza nel 2022, caro Toro: tanti infatti saranno ancora i cambiamenti ai quali sarai chiamato. Tu che sei un segno abitudinario e che adori i piatti semplici della tradizione, ti ritroverai a cenare spesso con cibi etnici e rivisitazioni sperimentali non sempre di tua spontanea iniziativa. Quindi, se vuoi un consiglio, assicurati che il tiramisù sia fatto come lo faceva la tua nonna, senza stranezze!

Gemelli

Il tuo 2022 mancherà di pepe. Ma come è possibile?? Proprio tu?? Ebbene sì: colpa di Giove a sfavore e merito di Saturno a favore. Saturno ti rende serioso e diligente mentre Giove in quadratura ti toglie la leggerezza, la spontaneità e la creatività di sempre. Un Gemelli con la testa sulle spalle, quindi. Per questo il pepe ti consiglio di metterlo almeno nei tuoi piatti: dall’insalata ananas, gamberi e pepe agli spaghetti cacio e pepe fino al filetto al pepe verde. Ce n’è per tutti i gusti!

Cancro

E’ l’anno giusto per osare, caro Cancro, anche per te che nella cucina ricerchi i ricordi più dolci, oltre che il sapore. Quest’anno puoi lasciarti andare a qualche variante perché sarai sicuro di te grazie a Giove, Urano e Nettuno a favore. Che ne dici di sostituire gli ortaggi grigliati con il formaggio nella polenta?

Leone

Il 2022 è l‘anno giusto per stare leggeri, caro Leone! Saturno ti vuole ancora attento a gestire con attenzione, maturità, rigore e determinazione, le parti bruciacchiate della tua vita e ti invita a liberartene. Quindi per te un carrello di insalate di ogni genere super gustose, ma extra light. Da quella di polpo e patate fino alle combinazioni più esotiche magari anche con l’aggiunta di frutta, sbizzarrisciti!

Vergine

Con Giove a sfavore per buona parte dell’anno (a parte i mesi estivi nei quali sarai graziata), cara Vergine dovrai tenere d’occhio il girovita perché appunto questo pianeta ha a che fare con l’abbondanza e quando ci si mette contro questa abbondanza rischiamo di accumularla tutta sulle cosce! Per questo ti consiglio un piatto gustoso ma leggero come l’insalata di riso con gamberi e verdure. Ovviamente il bis è vietato!

Bilancia

Sarai rigorosissima, ancora più del solito, nel2022… Che sia merito di Saturno a favore o di Giove a sfavore (ma solo d’estate) non importa: i pasti saranno regolari, la tavola sempre apparecchiata a modo e il conteggio delle calorie una delle tue priorità. Mai uno sgarro da spuntini fuori pasto! Per tenerti in forma senza rinunciare al calore del quale avrai bisogno, ti consiglio come cibo fortunato per il nuovo anno la zuppa di legumi magari, se volessi esagerare, accompagnata con un formato di pasta corta.

Scorpione

In un 2021 nel quale tutto, o almeno molto, ti sembrerà complicato, direi che almeno quanto al cibo potresti renderti la vita facile. Giove, che comunque è a tuo favore, ti farà desiderare il tuo comfort food preferito nel mezzo di una giornata da dramma esistenziale. Poi, si sa, il dramma esistenziale a te piace parecchio un po’ come il peperoncino quando è così tanto da farti lacrimare ma non ne vuoi fare a meno. Ma torniamo al cibo fortunato per il 2022: ti consiglio la più tradizionale delle pizze, la margherita che magari da gennaio a maggio e nel mese di novembre e dicembre, per assecondare appunto Giove a favore, potrebbe avere la bufala al posto della mozzarella fiordilatte.

Sagittario

Il monito dell’astrologa per il tuo 2022 caro Sagittario sarà quello di stare il più possibile con i piedi per terra oppure, se preferisci, con le gambe sotto al tavolo e i gomiti sulla tovaglia. Questo perché Giove e Nettuno entrambi a sfavore ti vedranno spesso svolazzare via come il profumo di cannella dalla tisana. Per questo credo che un piatto della tradizione italiana gustoso e caratteristico come le melanzane alla parmigiana sia un buon modo per ricordarti da dove vieni.

Capricorno

Inizierai il 2022 con Giove e Venere entrambi a tuo favore, il che significa che sarai più dolce di un croissant alla crema e soprattutto che avrai voglia di condividere qualsiasi cosa con chi ami, persino il pranzo. Di calore e calorie non ne avrai mai abbastanza e per questo la ricetta fortunata del 2022 per te saranno le polpette: che siano di carne, di pesce o di verdure non importa, in tutti i casi saranno perfette per giocare con la tua dolce metà come Lilli e il Vagaondo nella loro cena romantica da Biagio.

Acquario

Anche per il 2022, caro Acquario, sei tu il segno zodiacale che ha “vinto” di ospitare Saturno nei suoi gradi. Questo significa che sarai rigoroso, determinato, particolarmente coscienzioso e attento. Dato che anche nella tradizione astrologica cinese si consiglia di aggiungere quello che manca, per questo prossimo anno ti consiglio cioccolato e dolcezza in tutte le forme. Dal profiterole alla sacher, dai cioccolatini assortiti alla cioccolata calda fino al quadratini di cioccolato al latte rubati dal frigorifero a tarda sera.

Pesci

È davvero il tuo anno caro Pesci e sono sicura che non te lo farai ripetere due volte di goderti ogni piacere, ogni vizio, addirittura ogni capriccio! Sai cosa ti propongo come ricetta fortunata del 2022? Il mio piatto preferito: spaghetti con le vongole, molto meglio se gustati con un buon bicchiere di vino bianco e vista mare. Poi, sono sicura, con la fantasia e l’ottimismo che ti contraddistinguono in questo nuovo anno se anche il mare lo vedessi dalla TV saresti felice lo stesso.

Come riciclare il cibo di Natale

Come riciclare il cibo di Natale

I suggerimenti per riciclare il cibo di Natale, per preparare piatti gustosi e nuovi con gli avanzi. Perché non si butta via nulla!

Se non sarete stati abbastanza bravi da liberarvi degli avanzi di pranzi e cene di Natale, regalando ai vostri ospiti piccoli pacchettini ripieni di tutte le prelibatezze cucinate, allora dovrete inventarvi come rivisitare quei piatti, per evitare di mangiare per più giorni le stesse cose. Noi vi suggeriamo qualche idea per riciclare il cibo di Natale. Prendete nota.

Cialde di grana e lenticchie

Se avete cucinato legumi come accompagnamento per le carni, potete riutilizzarli come ripieno di cialde di formaggio grana che preparerete facendo sciogliere un cucchiaio di formaggio in una pentola ben calda e modellando la cialda sopra un bicchiere rovesciato. Riscaldate i legumi, riempite le cialde e servite come antipasto.

Cotechino e zucchine

Con il cotechino avanzato potete preparare delle ottime zucchine ripiene. Vi basterà sminuzzare le fette di cotechino, unirle in una ciotola alla polpa delle zucchine precedentemente lessate, a un uovo e a poco parmigiano reggiano. Amalgamate bene tutto, riempite le zucchine e infornatele per dieci minuti in forno caldo. In questo modo potete preparare anche cipolle o finocchi.

Paccheri ripieni

Se avete cucinato carni lesse o arrosto, potete ridurle in carne trita e unirle in un soffritto con cipolla e carote, aggiungere della passata di pomodoro e lasciar cuocere sino a ottenere un sugo concentrato. Con questo potrete farcire dei paccheri già lessati posti in una teglia imburrata, spolverarli di parmigiano grattugiato e infornarli a 180° per dieci minuti. Saranno un primo piatto molto appetitoso. 

Pasta ragù diventa un pasticcio

Tacchino in salsa di zucca

Spesso l’arrosto di tacchino o di vitello non si sa come ripresentarlo in tavola. Si possono preparare polpette o tritarlo per farne un ragù. Noi vi suggeriamo questa ricetta più gustosa: si tratta in pratica di una sorta di tacchino tonnato, soltanto che la salsa è a base di zucca. Tagliate quindi la carne in fette sottili e nel frattempo fate bollire due cucchiai di aceto di mele con due cucchiai di vino bianco, una bacca di ginepro e una foglia di alloro. Fate cuocere a vapore della zucca decorticata, frullatela in crema e aggiungete la riduzione di aceto. Aggiungete 100 g di olio, sale, pepe, guarnite la carne con la salsa e servite.

Insalata di pesce con avocado

Questa insalata è perfetta da preparare con pesci come il branzino o l’orata. Tagliate a cubetti l’avocado, conditelo con il sugo di un limone, olio, sale e peperoncino. Distribuite sul piatto da portata dello spinacino fresco, aggiungete l’avocado, dei crostini di pane rosolati in un filo di olio e il pesce tagliato a pezzetti. Servite tiepido.

Tartine di salmone

Con il salmone potete preparare delle tartine, da servire come antipasto. Frullate il salmone con un formaggio fresco come la robiola, aggiungete due cucchiai di panna e mettete la crema in frigorifero per farla addensare. A parte preparate con la pasta brisée delle tartine, che infornerete a 180° per 12 minuti. Quando saranno cotte toglietele dal forno, lasciatele raffreddare e guarnitele con la mousse di salmone. Decorate con uova di salmone, foglie di aneto e servite. 

Frittelle di baccalà

Amalgamate il baccalà con un uovo e un cucchiaio di pangrattato. Formate delle frittelline che passerete nel pangrattato, poi nelle uova sbattute e di nuovo nel pangrattato. Friggete le frittelle in abbondante olio extravergine d’oliva e quando saranno dorate scolatele e asciugatele su carta assorbente. Servitele ben calde su un letto di insalata.

Crema di verdure

Con il brodo dei tortellini e con le verdure dell’insalata rinforzata potrete preparare un’ottima crema da servire con crostini di pane abbrustolito. Frullate le verdure precedentemente lessate, unitele al brodo caldo, aggiungete due cucchiai di panna e guarnite con un filo di olio extravergine d’oliva e i crostini di pane.

Gelatine di frutta con crema al mascarpone

Un modo gustoso per continuare ad assaporare la crema al mascarpone. Preparate un litro di succo di frutta come il mandarino o l’arancia, fatelo scaldare in un tegame. Prima che raggiunga il bollore unite 30 g di gelatina in fogli ammollata e strizzata, proseguite la cottura sino a che la gelatina non si sarà sciolta. Versate il succo in stampini che metterete in frigo per almeno 6 ore. Sformate, accompagnate con la crema al mascarpone e servite.

Tiramisù con pandoro  

Preparate il tiramisù imbevendo nel caffè le fette di pandoro invece dei savoiardi. Mescolate poi i tuorli dell’uovo con lo zucchero, aggiungete il mascarpone, montate i bianchi in neve fermissima, unite un cucchiaio di Cognac e mescolate tutto in modo uniforme. Ricoprite le fette di pandoro con la crema e spolverate con delle mandorle tritate finissime.

Menù di Natale a base di pesce: le migliori ricette

Menù di Natale a base di pesce: le migliori ricette

A Natale le ricette si fanno più ricche ed elaborate e se amate sperimentare e cucinare piatti nuovi provate il nostro sorprendente menù a base di pesce

Abbiamo elaborato un menù di Natale che profuma di mare, 40 ricette a base di pesce da preparare per la sera della Vigilia o per il pranzo del 25. Vi proponiamo di seguito tantissime ricette di antipasti, primi e secondi con il pesce!

Antipasti di Natale a base di pesce

Gli antipasti danno il via alla festa quindi non perdiamo tempo e iniziamo subito con: ostrica e ravanello, capesante al bacon, pesto di nocciole e rucola, fritto di calamaretti spillo e maionese leggera all’arancia, crème brûlée all’aringa affumicata, porro e mazzancolla, salmone marinato sui crostini, scampi alla pizzaiola, mousse di avocado, salmone, uova di quaglia e salsa acida, insalata russa di cavolini di Bruxelles e scampi, cocktail di gamberi di Natale, filetti di salmone e ricciola marinati, tempura di calamari, totani e carciofi, calamari, seppie e bacon croccante, tartara di scampi alle erbe e palline arcobaleno.

Primi di Natale a base di pesce

Per gli amanti dei primi piatti ecco una raccolta formidabile: pappardelle con cime di rapa, stracciatella e acciughe, mezze maniche all’acqua pazza d’inverno e calamaretti al salto, pasta con sedano, bottarga e vongole, moscardini, pomodoro e riso, pasta e crema di broccoli con alici, nocciole e pompelmo, zuppa di pesce di Natale, pasta mischiata con patate, cozze e colatura di provola affumicata, plin di trota, robiola e radicchio, cappellacci di gamberi e pecorino in crema di patate, tagliatelle al pistacchio e uova di salmerino, tortelli di spigola in brodo di pesce, zuppa di vongole con crostini di polenta taragna.

Secondi di Natale a base di pesce

E se vi è rimasto ancora un piccolo spazio, passate ai secondi: filetti di cernia, radicchio e barbabietola al forno, branzino, funghi e cerfoglio, trancio di salmone con agrumi e maionese di mandorle, astice al cartoccio, mousse di avocado, salmone, uova di quaglia e salsa acida, cestello di verdure con pesci al vapore, gallinella in guazzetto di cozze e cannolicchi, spezzatino di pesce e crema di zucchine alla scapece, astice con cavolfiori multicolore, triglia croccante con salsa di cacciucco, patate e olive, orata in crosta di argilla, cacciucco, la versione moderna, anguilla, crema di patate e pesto rosso, salmone al forno con vellutata di broccolo e salsa al mandarino, spigola, vongole e seppie in guazzetto, cappon magro moderno.

Menù di Natale a base di pesce

Antipasti di Natale

Primi di Natale

Secondi di Natale

Proudly powered by WordPress