Tag: Ricotta

» Fusilli con crema di ricotta e barbabietola

Misya.info

I fusilli con crema di ricotta e barbabietola sono un piatto non solo buono da mangiare, ma anche troppo carino da guardare. Questo piatto è infatti anche detto pink pasta a causa del suo colore, in quanto viene condito con una semplicissima crema di ricotta (che potete anche sostituire con philadelphia o un altro formaggio spalmabile) e barbabietola: semplicissima, sì, ma molto scenografica proprio per via del colore rosa. Un piatto super misyano, insomma 😉
PS: volendo potete completare il piatto con un po’ di maggiorana fresca, come ho fatto io, ma vanno bene anche timo o basilico; potete invece aggiungere del parmigiano per intensificare un po’ il gusto della crema, se volete 😉

Ricetta Panino con mortadella, ricotta e pistacchi

Ricetta Panino con mortadella, ricotta e pistacchi
  • 50 g mortadella affettata
  • 1 panino oppure due fette di pane ai cereali misti
  • 60 g ricotta tipo scorza nera
  • 80 g pistacchi pelati
  • limone
  • timo limonato
  • sale grosso

Per la ricetta del panino con mortadella, ricotta e pistacchi, raccogliete i pistacchi in un mortaio e pestateli con 2-3 grani di sale grosso fino a ottenere una pasta grossolana.
Tagliate a metà il panino, distribuite una parte di pasta di pistacchio sulla mollica e imbottitelo con le fette di mortadella, scaglie di ricotta e altra pasta di pistacchio.
Aromatizzate con poche foglioline di timo limonato e scorza di limone grattugiata.

Ricetta: Valeria Nozari, Foto: Guido Barbagelata, Styling: Beatrice Prada

» Polpette di melanzane e ricotta

Misya.info

Lavate le melanzane, mondatele, tagliatele a cubettini e saltatele in padella antiaderente con sale e olio di oliva (volendo potete aggiungere anche un po’ di aglio).
Quando saranno ben rosolate, aggiungete anche la passata e fate insaporire e restringere, quindi lasciate raffreddare (ed eliminate l’aglio, se lo avete messo).

Nel frattempo che le melanzane si raffreddano, fate ammollare il pane con dell’acqua.
Quando il pane sarà ben spugnato e le melanzane quasi a temperatura ambiente, unite tutti gli ingredienti meno il pangrattato (quindi pane, melanzane, uovo, basilico tritato, ricotta e grana) in una ciotola, mescolate e aggiustate di sale.

Con le mani inumidite formate le vostre polpettine, poi passatele nel pangrattato e infine friggetele in olio di semi ben caldo, facendole dorare per bene e lasciandole poi scolare su carta da cucina.
(In alternativa, potete cuocerle in forno per 15-20 minuti circa (dipende dalle dimensioni delle polpette) a 200°C, girandole a metà cottura.)

Le polpette di melanzane e ricotta sono pronte, servitele subito.

Proudly powered by WordPress