Tag: salati

Anna in Casa: ricette e non solo: Muffin salati alle carote

Anna in Casa: ricette e non solo: Muffin salati alle carote

Se la pelle mi diventa color arancio sapete il perché. Eh sì perché, come accennato qualche post fa il centrifugato di carote, come quello di mele, qui vanno per la maggiore. Ora nel frigo giorno si e l’altro pure, campeggiano avanzi di carote e di mele e ogni tanto bisogna pur utilizzarli giusto?

Tra le cose che ho preparato, questi muffin hanno avuto un successo incredibile.

Ovviamente non è necessario bere il centrifugato e avere gli scarti, munitevi di carote e grattugia e il risultato sarà lo stesso.

.

Ah, dimenticavo, con gli avanzi da centrifuga di mele, preparo la crema e la utilizzo come “confettura” da spalmare.

Ingredienti

per 14 muffin

220 -230 di farina 00

220 di carote cotte

       o di scarto di centrifuga

        (non serve cuocerlo)

1 bustina di lievito istantaneo per salati

3 uova

50 g di formaggio grana grattugiato

80 ml di olio

40 ml di latte 

     o 20 ml di latte +

        20 ml di panna da cucina

sale

pepe

1 cucchiaino di curcuma a piacere

Procedimento

Come detto se avete l’avanzo della centrifuga utilizzate quello altrimenti vanno bene le carote lavate e raschiate in superficie e grattugiate finemente.

Scaldare il forno a 180°C e in uno stampo da muffin mettere dei pirottini in carta.

Frullare le carote fino ad ottenere una crema.
Aggiungere le uova intere, mescolare ed unire il latte

Unire il formaggio grana grattugiato e, una volta assorbito dall’impasto, poco per volta la farina e il lievito setacciati insieme.
Quando tutta la farina sarà stata incorporata, insaporire con sale e pepe e a piacere, la curcuma.

Versare il composto suddividendolo nei pirottini prima preparati 

Infornare e cuocere per circa 40 minuti, verificare la cottura facendo la prova stecchino.

» Alberelli salati – Ricetta Alberelli salati di Misya

Misya.info

Innanzitutto lavate bene gli spinaci, trasferiteli ancora grondanti di acqua in una padella ampia, chiudete con il coperchio e fateli appassire a fiamma bassa per qualche minuto, quindi sgocciolateli e frullateli.

Aggiungete prima sale, olio e vino, poi anche farina e lievito e impastate velocemente.

Stendete l’impasto sul piano leggermente infarinato e, con una formina a forma di albero (la mia era da circa 8 cm) ricavate i vostri salatini.

Disponete gli alberelli sulla teglia rivestita di carta forno, spennellateli con un po’ di latte e decorateli con i semini, quindi cuocete per circa 15 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo, poi sfornate e lasciate raffreddare.

Gli alberelli salati sono pronti, non vi resta che servirli.

» Tartufi salati – Ricetta Tartufi salati di Misya

Misya.info

I tartufi salati sono un’idea troppo carina per degli antipasti sfiziosi da servire durante le feste di Natale o in qualsiasi altra occasione. Si tratta di una ricetta semplicissima: semplicemente del formaggio spalmabile (io ho usato Philadelphia, ma vanno bene anche robiola o caprino, se preferite) aromatizzato (io ho usato salmone affumicato ed erbe aromatiche, ma voi potete usare tonno, prosciutto o salame, olive, pomodorini secchi o altro, per dire) e poi passato in qualche elemento decorativo. Anche per decorare potete usare quello che avete in casa: semi di sesamo o di lino, granella di mandorle o noci, curcuma o bacche di pepe rosa e verde sminuzzate… Insomma, sperando che vi piaccia, vi lascio alla ricetta e ci leggiamo più tardi!

Proudly powered by WordPress