Tag: ultime ricette di cicetta

Gelato al cioccolato fatto in casa? Facilissimo!

La Cucina Italiana

Abbiamo invitato Massimiliano Scotti della gelateria Vero Latte di Vigevano a preparare per noi il suo gelato al cioccolato: senza latte, con una fresca nota di menta, è irresistibile e semplice da realizzare anche senza gelatiera.

Perché Massimiliano Scotti? Se non avete avuto occasione di assaggiare un suo gelato, ecco tanti buoni motivi: miglior gelatiere d’Europa nel 2017 per la competizione internazionale Gelato Festival, miglior gusto di gelato al mondo nel 2018 e nel 2021 per la giuria tecnica di Gelato Festival All Stars, primo posto al Food & Travel Award dal 2018 al 2020 e miglior gelato al mondo a Km0 per Food & Travel Award nel 2021 – bastano?

ALBERTO NEGRO

Massa di cacao con foglie di menta fresca (gelato al cioccolato)

Impegno: Facile
Tempo: 15 minuti più 1 ora di riposo e il tempo di raffreddamento del gelato

Ingredienti per 6 persone

350 g cioccolato fondente all’80%
260 g zucchero semolato
150 g cacao amaro in polvere
125 g destrosio (in vendita nei negozi di cake design oppure online)
125 g lamponi
1 mazzetto di menta fresca
biscotti secchi

Procedimento

Rompete le tavolette di cioccolato in pezzetti grossolani e raccoglieteli in una ciotola di grandi dimensioni.

Aggiungete il cacao amaro in polvere, lo zucchero e il destrosio.

Portate a ebollizione 1,2 litri di acqua.

Premio Mesa 2022: al via il bando per giovani chef e ristoratori

La Cucina Italiana

Alert a tutti i giovani chef e ristoratori emergenti tra i 20 e i 35 anni che hanno operato in Sardegna almeno a partire dalla stagione estiva 2018: Premio Mesa, il bando del concorso promosso da Cantina Mesa, è stato lanciato per il terzo anno. Occasione di alto valore culturale e sociale per il nostro territorio, focus sulla Sardegna, che vanta un eccezionale patrimonio di tradizione gastronomica capace di creare occupazione e ricchezza nel totale rispetto del territorio, della sua identità e della massima sostenibilità.

Premio Mesa, il master con Niko Romito

Forte di questa convinzione, l’iconica azienda vinicola fondata da Gavino Sanna nel Sulcis Iglesiente ha deciso di incoraggiare i giovani chef e ristoratori sardi determinati a sviluppare le proprie competenze ed il proprio impegno nel settore, attraverso un concorso che permetterà al vincitore di frequentare un Master di alta formazione con oggetto “Pane e Lievitati con Grani Antichi” presso l’Accademia Niko Romito, proposto con l’obiettivo di aumentare il patrimonio di competenze da poter restituire al territorio.

Premio Mesa, la giuria

Il Premio Mesa 2022 sarà deciso da una giuria di esperti del settore che affiancano Gavino Sanna, a partire dal nostro Direttore Maddalena Fossati (anche di Traveller Italia). Insieme a loro, tanti nomi importanti come Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose; Pietro Pio Pitzalis, fondatore e direttore di Reporter Gourmet; Sergio Mei, per un ventennio executive chef del Four Season Hotel di Milano e oggi riconosciuto tra i massimi esponenti della cucina italiana; Alberto Piras, sommelier de Il Luogo di Aimo e Nadia, ristorante **Michelin di Milano. 

Una giuria d’elezione chiamata a proclamare il vincitore di questa terza edizione che seguirà Gavino Piu – attualmente chef del Santa Marì Catalan Bistrot di Alghero – che l’ha convinta nel 2019 con il suo “Filetto di vitello al Buio Buio, come una volta”, proposto in abbinamento al Carignano del Sulcis Riserva Buio Buio e Andrea Serusi – ora in servizio presso Frades La Terrazza di Porto Cervo – vincitore della seconda edizione con “Tottu trota”, un omaggio alla specie autoctona della trota sarda, un tempo molto comune e ora in via di estinzione, presentato in abbinamento a Rosa Grande Carignano del Sulcis DOC Rosato.

Proudly powered by WordPress