Tag: Verdure

La ricetta per cuocere gli asparagi al forno

La ricetta per cuocere gli asparagi al forno

Il classico abbinamento  prosciutto cotto e fontina può diventare il tocco in più per arricchire un piatto semplice come gli asparagi al forno e farli diventare ancora più golosi.
I minuti che ci vogliono per prepararli sono sempre gli stessi, ma di certo ci guadagnate in gusto.
Qui sotto la ricetta completa di ogni passaggio, e se scorrete ancora un po’ l’articolo, trovate altre ricette sfiziose per cucinare gli asparagi.

Asparagi al forno con cotto e fontina: la ricetta

Ingredienti

1 kg di asparagi verdi
2 fette di prosciutto cotto
120 g di fontina
2 uova
2 cucchiai di formaggio grattugiato
burro qb
sale qb
pepe qb

Procedimento

Per prima cosa, lavate gli asparagi e mondateli, eliminando la parte dura del gambo. Poi lessateli in abbondante acqua salata per qualche minuto. 

Scolateli e disponeteli in una teglia precedentemente imburrata. Ora tagliate il prosciutto cotto e la fontina a striscioline e mettetele sopra gli asparagi. 

In una ciotola a parte ponete le uova, aggiustate di sale e di pepe, sbattete bene e poi versatele sugli asparagi. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete finché non si scioglie la fontina e le uova non diventano frittata. Serviteli ben caldi.

Scorrete le immagini per altri consigli!

Porri: le migliori ricette | La Cucina Italiana

La Cucina Italiana

Vediamo qualche ricetta di uno dei prodotti alla base di tanti piatti che cuciniamo ogni giorno, come: Involtini, gratin, torte salate, vellutate, zuppe, paste, tortini e contorni golosi. Ma anche qualche frittino che stuzzica l’appetito. E i porri sono perfetti per ognuna di queste preparazioni, grazie alla loro particolare forma che si presta a contenere altri alimenti e al sapore delicato capace di caratterizzare ogni piatto.

Come la cipolla

Uno degli usi più intuitivi del porro è quello di impiegarlo in tutte le ricette in cui abitualmente usiamo la cipolla. Sarà una base perfetta per risotti, sughi, stufati, arrosti e contorni misti di verdure. Renderà inoltre speciali brodi di carne, pesce e verdure e donerà una nota aromatica e riconoscibile a ogni zuppa e vellutata.

article image
Porri: ricette perfette per farne piatti squisiti

Ancora più digeribile

Se cipolla, scalogni e porri vi danno qualche problema durante la digestione, dovreste provare a trattarli diversamente. Uno dei metodi più diffusi prevede la*** ***stracottura. In pratica si prolungano i tempi di cottura del porro abbassando la fiamma e aggiungendo acqua calda o brodo. Si procede fino alla perdita di consistenza della verdura che potrà così essere usata per condire altre pietanze o come base per tutte le ricette che ne prevedono l’impiego. In alternativa, si può soffriggere un’abbondante quantità di porri affettati nell’olio che poi filtreremo e utilizzeremo per condire pasta, riso, pesce o carne.

I benefici

Oltre che per le innate caratteristiche aromatiche, i porri sono molto apprezzati anche grazie alle numerose proprietà. Sono idratanti, ipocalorici (costituiti da acqua quasi al 90%) e ricchi di sali minerali, fibre e vitamine. Sono inoltre preziosi per prevenire le malattie cardiovascolari, ridurre il colesterolo cattivo e mantenere la pelle giovane ed elastica. Sono molto indicati nelle diete grazie al loro potere saziante e poiché favoriscono la pulizia dell’intestino.

Le nostre 30 ricette con i porri

Proudly powered by WordPress