idee regalo | La Cucina Italiana

idee regalo
| La Cucina Italiana

Piccoli elettrodomestici, perfetti a Natale – o tutto l’anno. Li possiamo regalare perché sono utili, preziosi alleati in cucina, come un’impastatrice o una cantinetta per il vino. Li possiamo regalare perché sono belli, come una macchina per il caffè di design.

Ma li possiamo regalare anche perché, spesso, aiutano a risparmiare: un forno a microonde darà un taglio netto alla bolletta del gas. E anche un frigorifero o un forno nuovi e perfettamente funzionanti, dotati delle più recenti tecnologie, a fonte della spesa iniziale, consentiranno di ottimizzare il consumo di elettricità.

Non sono solo oggeti del desiderio: cantine per il vino, sistemi di filtrazione per l’acqua, purificatori d’aria, congelatori sono regali per tutta la casa e per chi la abita. Diventano parte delle nostre vite e ci aiutano, per quel che è possibile, a viverle meglio.

Tutti questi elettrodomestici oggi non devono più fare solo il loro “dovere”, fare il caffè o impastare farina e uova: devono essere oggetti di design, e assicurare attenzione alla sostenibilità, garantendo cura per il pianeta e risparmio energetico.

Per tutti questi (buoni) motivi, regalare piccoli elettrodomestici è sempre un gesto d’amore.

Spaghetti alle cozze e vongole

Spaghetti alle cozze e vongole

Innanzitutto lasciate spurgare cozze e vongole in acqua fresca per almeno 30 minuti, scuotendole ogni tanto, in modo da far uscire tutta la sabbia, quindi sciacquatele e pulitele sotto acqua corrente, strofinandole tra di loro a 2 a 2 o 1 per volta con una retina, in modo da togliere le impurità esterne.
Cuocetele separatamente, in padella con coperchio, a fiamma vivace, per circa 10-15 minuti, in modo da farle aprire (eliminate tutte quelle eventualmente rimaste chiuse).

Sgusciatele, tenendone solo qualcuna intera per decorare i piatti, e filtrate il fondo di cottura.

Preparate gli altri ingredienti: tritate prezzemolo e 1 spicchio di aglio, sminuzzate il peperoncino, lavate e tagliate a metà o in 4 parti i pomodorini.
Preparate un soffritto con 2/3 del prezzemolo, il peperoncino, olio abbondante e l’aglio sia quello tritato che quello intero e, una volta appassiti, unite i pomodori.

Aggiungete anche i molluschi con la loro acqua di cottura filtrata e lasciate insaporire per qualche minuto, aggiustando di sale se serve.

Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata.

Scolate la pasta al dente, aggiungetela nella padella insieme con il prezzemolo e aggiustate di sale se necessario.

Gli spaghetti alle cozze e vongole sono pronti, decorateli con i gusci messi da parte e serviteli subito.

Biscotti di Natale da fare in padella: veloci | La Cucina Italiana

Biscotti di Natale da fare in padella: veloci
| La Cucina Italiana

Il Natale si avvicina a grandi passi. Se non sapete cosa regalare ai vostri cari, ma siete del team “amo cucinare”, allora perché non preparare biscotti di Natale fatti in casa, da poi imbustare e chiudere con dei graziosi nastrini? Un’idea regalo fatta con il cuore e con le vostre mani.

Ma se non si ha il forno a disposizione o non si vuole accendere il forno e non sapete come cuocere i biscotti, perché non farli in padella? Qui sotto trovate la ricetta passo passo, mentre se scorrete l’articolo fino in fondo, vi daremo qualche suggerimento per decorarli o per confezionarli in modo suggestivo.

I biscotti di Natale in padella: la ricetta

Ingredienti

150 g di farina 00
50 g di zucchero semolato
60 g di burro
15 ml di latte
3 g di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
zucchero a velo qb

Procedimento

Per prima cosa, procuratevi una ciotola in cui setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. Aggiungete il burro freddo a tocchetti e lavorate l’impasto, fino a renderlo omogeneo. Ora aggiungete il latte e la vanillina e impastate ancora, per ottenere un impasto denso e omogeneo. 

Create una palla e stendetelo con l’aiuto di un matterello tra due fogli di carta forno (per non farlo attaccare), lasciando la pasta alta circa mezzo centimetro. Ora munitevi di stampini a tema (a forma di albero di Natale, di omino pan di zenzero, di Babbo Natale) e ricavate dei biscotti, da disporre poi su una teglia foderata con della carta forno, da far riposare per un quarto d’ora in frigo.

Nel mentre, riscaldate la padella antiaderente e fatevi cuocere poi i biscotti: girateli ogni cinque minuti, finché non sono ben dorati sulla superficie. Fateli raffreddare e poi, se piace, cospargeteli di zucchero a velo.

Altri consigli utili per preparare i biscotti

Proudly powered by WordPress