Tag: Primi Piatti

Cestini di limone – Ricetta di Misya

Cestini di limone

Innanzitutto lavate molto bene i limoni sotto acqua corrente, quindi asciugateli e procedete: tagliate via uno strato sottile alla base del limone, dove c’è il picciolo, in modo che possa restare in posizione diritta in maniera stabile.
Mettetelo diritto ed effettuate 2 tagli verticali, paralleli tra loro, ai 2 lati della punta allungata, arrivando fino a metà altezza del limone.

Posizionate il limone in orizzontale ed effettuate un altro taglio, perpendicolare al primo, sempre a metà altezza, in modo da poter tirare via uno spicchio.
Effettuate la medesima cosa anche dal secondo lato, poi scavate via tutta la polpa, senza intaccare il guscio esterno: in questo modo avrete creato una ciotolina per la vostra crema e il manico per il vostro cestino.

Strizzate bene la polpa di limone tra le mani per ricavarne tutto il succo (attenzione a eventuali taglietti o pellicine tirate su dita e mani: se ne avete indossate i guanti), filtratelo e mettetelo in un pentolino con zucchero, amido di mais e latte, mescolando bene.

Mettete sul fuoco e cuocete a fiamma bassa, mescolando costantemente, finché non si addensa.
Lasciate intiepidire per un paio di minuti, quindi versatela nei cestini.

Nel frattempo che la crema si raffredda mondate i frutti di bosco.

Una volta raffreddata la crema i cestini di limone sono pronti, non vi resta che decorarli con i frutti di bosco e servirli.

Cinnamon rolls alle fragole – Ricetta di Misya

Cinnamon rolls alle fragole

Innanzitutto spezzettate il lievito e scioglietelo nel latte insieme con lo zucchero.

Disponete 2/3 della farina a fontana in una ciotola, versate al centro il latte e iniziate ad amalgamare, poi unite anche burro fuso e colorante alimentare e mescolate.

Incorporate quindi la farina restante e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi trasferite in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola per alimenti o un canovaccio pulito e lasciate lievitare per circa 1-2 ore o finché non sarà raddoppiato di volume.

Nel frattempo mondate le fragole e tagliatele a tocchetti, quindi versatele in un pentolino insieme con zucchero, maizena e marmellata, amalgamate e, a fiamma bassa e mescolando, portate a ebollizione e continuate a cuocere per 5-6 minuti o finché non si sarà addensato, quindi lasciate raffreddare completamente.

Riprendete l’impasto lievitato e stendetelo sul piano di lavoro spolverato con farina fino ad ottenere una sfoglia di non più di 1 cm di spessore.
Risulterà abbastanza grande, quindi dividetelo in 2 con un coltello a lama liscia.

Distribuite metà del composto di fragole sulla superficie della prima sfoglia, stendendolo con cautela, quindi arrotolate partendo dal lato lungo, poi fate lo stesso con la seconda sfoglia.

Con lo stesso coltello a lama liscia, tagliate i rotoli creando delle girelle e disponetele sulla teglia rivestita di carta forno, lasciando 1-2 cm tra una girella e l’altra, poi lasciate lievitare per circa 1 ora.
Quando le girelle risulteranno ben lievitate e si saranno unite tra loro infornate a 180°C e cuocete per circa 25-30 minuti o fino a doratura, in forno ventilato già caldo, poi sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Preparate la glassa unendo in una ciotola il burro a temperatura ambiente e il formaggio, amalgamate e sbattete con le fruste, poi incorporate anche lo zucchero e la vaniglia e lavorate fino ad ottenere una crema omogenea.

Spostate le girelle su di un piatto da portata, trasferite la crema in una sac-à-poche dal beccuccio liscio e non troppo ampio e decorate.

Le cinnamon rolls alle fragole sono pronte, non vi resta che gustarvele.

Proudly powered by WordPress