Tag: zuppa

Zuppa di pesce – Ricetta di Misya

Zuppa di pesce - Ricetta di Misya

Pulite e sfilettate i pesci (qui la guida per farlo al meglio) eliminando squame, testa, coda, pelle, lisca e spine e tagliateli in tranci.
(Con gli scarti, potete preparare il fumetto di pesce da usare nella ricetta, aggiungendo sedano, aglio, carota, prezzemolo e pomodorini e facendo cuocere per 30-60 minuti, filtrandolo a fine cottura.)

Pulite le cozze e le vongole (qui la guida per le cozze e quella per le vongole) e fatele aprire, in padelle separate, facendole cuocere per 10-15 minuti a fiamma media con coperchio, quindi filtrate i fondi di cottura.

Preparate un sughetto di pomodoro con aglio, olio, polpa di pomodoro e prezzemolo, facendolo cuocere solo pochi minuti, quindi unite tutto il pesce e lasciatelo insaporire velocemente.

Aggiungete l’acqua di cottura di cozze e vongole e il brodo e cuocete per circa 10 minuti con coperchio, poi unite anche cozze, vongole e scampi e fateli cuocere per qualche minuto, senza coperchio.

La zuppa di pesce è pronta: aggiustate di sale e servitela subito con un po’ di prezzemolo fresco.

Ricerche frequenti:

» Zuppa di cozze napoletana

Misya.info

Innanzitutto pulite il polpo (qui la guida per farlo al meglio), quindi calatelo per 3 volte (lo calate e lo sollevate per 3 volte, tenendolo per la testa e immergendo solo i tentacoli) in acqua bollente (in questo modo i tentacoli si arricceranno), poi calatelo definitivamente e fatelo cuocere a fiamma viva per circa 50-60 minuti.

Sollevate il polpo (non buttate l’acqua di cottura), fatelo raffreddare, separate i tentacoli dalla testa con una lama e incidetevi delle tacche dal lato liscio, lasciandoli però lunghi.

Nel frattempo che il polpo cuoce, andate avanti con il procedimento: preparate il sugo. Fate insaporire l’olio con 1 spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo, quindi eliminate gli odori e aggiungete passata, concentrato e l’olio rosso piccante.
Fate cuocere per circa 20 minuti a fiamma viva, aggiungendo un paio di mestoli di brodo di polpo e, a fine cottura, aggiustate di sale.

Pulite bene le cozze sotto acqua corrente, eliminando barbe e impurità strofinandole con una retina o tra di loro (qui la guida).

Fate scaldare una casseruola con olio e l’altro spicchio di aglio, aggiungete le cozze pulite, chiudete con coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti, finché non si saranno aperte (eliminate quelle chiuse o eventuali valve vuote.)

Lasciate le lumache in una ciotola con acqua fredda per almeno 20 minuti e poi sciacquatele sotto acqua corrente per eliminare eventuali residui di sabbia, quindi cuocetele in acqua bollente per 8 minuti e poi scolatele.

Completate la cottura: aggiungete al sugo le lumache, gli scampi, i tentacoli di polpo e 2-3 mestoli di brodo di polpo caldo, lasciate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete le cozze a cui avrete tolto la valva vuoita e fate insaporire.

Assemblate il piatto: disponete le freselline sul piatto, coprite con la zuppa di cozze aggiungete il sugo in ultimo ( o un mestolo di brodo di polpo bollente) e un altro giro di olio piccante

La zuppa di cozze napoletana è pronta, servitela subito.

Proudly powered by WordPress