Tag: dolci veloci

Red Dot Design Awards 2022: Franke è il Best of the Best

Red Dot Design Awards 2022: Franke è il Best of the Best

È record per Franke Home Solutions, che si è aggiudicato ben 5 premi al concorso internazionale Red Dot Design Award 2022. Tra i riconoscimenti anche il prestigioso “Best of the Best”, riservato ai prodotti che si distinguono per un design eccezionale, in grado di stabilire nuovi standard nel settore.

“Siamo molto onorati di ricevere diversi premi Red Dot anche quest’anno. In Franke, ci impegniamo a creare prodotti che diventino punti di riferimento per un design senza tempo e contemporaneo, innovativi e all’avanguardia, con una qualità e una funzionalità di altissimo livello – che costituiscono un sistema integrato unico per tutte le esigenze dei clienti”, ha commentato Walter Albé, Vice Presidente R&D e Category Management di Franke Home Solutions.   

I Red Dot

Il Red Dot nella categoria Product Design è stato assegnato al sistema flessibile di preparazione dei cibi All-In (già premiato dal Kitchen Innovation Award 2022) e al piano cottura a gas Maris Black Matt. Inoltre sono state premiate le vasche Maris in Fragranite e le cappe Smart Suspended in tutte le colorazioni. 

Red Dot: Best of the Best

A vincere il “Red Dot: Best of the Best” è Active Twist Black Matt, che propone una modalità innovativa per riempire e svuotare il lavello: un dispositivo integrato al miscelatore lo collega con il lavello e, una volta attivato, aziona l’uscita di scarico, lasciando defluire l’acqua facilmente, in modo sicuro e igienico.

Il miscelatore è dotato inoltre di una cartuccia ECO in grado di limitare sia il flusso che la temperatura, aiutando a risparmiare acqua ed energia. Il graduale movimento della leva a doppio scatto di Active Twist permette di erogare la giusta quantità di acqua con una pressione sufficiente, assicurando un risparmio fino al 50%. In più, grazie al limitatore di temperatura, si può regolare il grado di acqua calda. 

» Croce di pane – Ricetta Croce di pane di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate l’impasto: disponete le farine a fontana in una ciotola, quindi versate al centro lievito, zucchero e acqua e iniziate ad impastare.
Aggiungete sale e olio e continuate a lavorare per almeno 10 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico.

Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate lievitare in un posto riparato per almeno 1 ora o fino al raddoppio.

Quando sarà raddoppiato di volume, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia alta circa 0,5 cm quindi, con una rotella tagliapasta (o una lama liscia e affilata) ritagliatela a spirale, partendo dall’esterno e creando un’unica striscia larga circa 1-2 cm.

A questo punto viene la parte difficile, l’intreccio: poggiate della carta forno sul piano di lavoro o direttamente sulla teglia, quindi con un po’ di cautela prendete una delle estremità della spirale e iniziate a creare la vostra croce, partendo da uno dei lati piatti, considerando che ogni lato dovrà essere di circa 15 cm.
In sostanza, lasciate un pezzetto di impasto libero sulla teglia, create un anello sovrapponendo l’impasto su se stesso, lasciatelo allungare per 15 cm verso destra e avvolgetelo nuovamente su se stesso creando il secondo anello: continuate così per creare tutti e 4 gli anelli, quidni chiudete il giro sovrapponendo la striscia di impasto al pezzettino lasciato libero sulla teglia.
A questo punto abbiamo la nostra base e possiamo partire con l’intreccio vero e proprio: proseguite fino al primo anello, fateci passare la striscetta sotto, avvolgendola proprio alla base dell’anello e riportandola verso destra, facendola allungare sotto la prima striscetta di 15 cm, all’interno del rombo.
Proseguite così con gli altri 3 anelli e lati e ricominciate ancora e ancora il giro da capo, andando a completare (e complicare) semmpre di più il vostro intreccio, fino a finire tutto l’impasto.

Una volta pronto l’intreccio, lasciate riposare ancora per 1 oretta, quindi spennellate con il tuorlo leggermente sbattuto e infornate in forno ventilato preriscaldato a 220°C.
Cuocete per 10 minuti, quindi abbassate la temperatura a 200°C e cuocete per altri 25-30 minuti.

La croce di pane è pronta, lasciatela almeno intiepidire prima di portarla in tavola.

Proudly powered by WordPress