Tag: ricette dei primi piatti

Ricetta Finocchi al forno con pane alle erbe e mandorle

Ricetta Finocchi al forno con pane alle erbe e mandorle
  • 30 g mandorle pelate
  • 3 fette di pancarré
  • 2 finocchi
  • sale
  • prezzemolo
  • aneto
  • olio extravergine di oliva

Per la ricetta dei finocchi al forno con pane alle erbe e mandorle, pulite i finocchi, conservando le barbe e le estremità, e tagliateli a rondelle di 4-5 mm.
Frullate le fette di pancarré con le mandorle, un bel ciuffo di prezzemolo, uno di aneto con il suo gambo e parte delle barbe dei finocchi, regolando di sale.
Disponete i finocchi in una teglia rivestita con carta da forno e leggermente unta. Infornateli a 190 °C con un pentolino di acqua per 15 minuti. Cospargeteli poi con il pane alle mandorle ed erbe e cuocete ancora per 5 minuti.
Da recuperare: gli scarti del finocchio, i gambi, le guaine più esterne e le barbine si possono utilizzare per preparare un’insalata: tagliate molto finemente gambi e guaine; tritate le barbine grossolanamente al coltello. Pelate 3 arance (potete trattare la scorza come nel risotto di pag 81), tagliatele prima a fette poi a triangoli; unitele ai finocchi, condite con un filo di olio e un pizzico di sale e completate con 30 g di olive taggiasche tagliate a metà.

Ricetta: Sauro Ricci, Foto: Riccardo Lettieri, Styling: Beatrice Prada

» Polpette salsicce e castagne

Misya.info

Pulite le castagne con un panno, incidete una croce sulla parte bombata, lessatele per circa 40 minuti, quindi sbucciatele, spellatele e spezzettatele.

Aggiungete il macinato, la salsiccia sbriciolata, il pane leggermente strizzato, l’uovo, il parmigiano e un pizzico di sale, e amalgamate.

Con le mani leggermente inumidite, prendete poco composto per volta, appiattitelo nelle mani, mettete al centro un pezzettino di formaggio e richiudete per formare una polpetta.
Proseguite così con tutte le altre polpette, quindi passatele nel pangrattato, facendolo aderire in maniera uniforme.

Mondate le cipolle e tagliatele a fettine sottili, quindi fatele appassire in padella con sale e olio e infine stufatele con del brodo caldo, aggiungendo erbe aromatiche a piacere (io salvia e maggiorana).

Nel frattempo, fate rosolare le vostre polpette in un’altra padella antiaderente con poco olio, girandole per farle dorare in maniera uniforme, quindi ripassatele velocemente nella padella con le cipolle, sfumando con poco brodo, giusto il tempo di farle insaporire.

Le polpette salsicce e castagne sono pronte, servitele subito.

» Fagottini di sfoglia con pere e cioccolato

Misya.info

Sbucciate la pera, eliminate il torsolo centrale, tagliatela a dadini e mescolatela con lo zucchero di canna.

Dividete la pasta sfoglia in 9 parti uguali, quindi farcitele con un pezzetto di cioccolata e un po’ di pera, lasciando i bordi liberi.

Chiudete i fagottini portando tutti gli angoli verso il centro e unendoli tra loro, quindi trasferiteli sulla teglia rivestita di carta forno, spennellateli con un po’ di latte e, volendo, aggiungete un pochino di zucchero di canna.

Cuocete per circa 20 minuti o fino a doratura a 180°C, in forno ventilato già caldo.

I fagottini di sfoglia con pere e cioccolato sono pronti: lasciateli intiepidire un pochino, decorate con zucchero a velo e servite.

Proudly powered by WordPress