Tag: Cioccolato

Brownies vegani cioccolato e caffè

Brownies vegani cioccolato e caffè

Ditemi che non sono l’unica.

A me piace molto leggere, amo più di tutto i romanzi storici e i gialli. Amo tenere il libro in mano e sfogliare pagina dopo pagina. Purtroppo però tempo per leggere non ne ho molto e quando vado a letto non accendo la luce per non disturbare mio marito. Morale della favola, aspetto sempre le vacanze per divorare un libro dopo l’altro e immancabilmente l’ultimo della lista rimane a metà, in attesa di riprendere dal punto tenuto con il segnalibro.

Sette anni fa ho preparato questa ricetta e come allora devo dire che è piaciuta moltissimo.

Ingredienti


170 gr di farina 00
170 gr di zucchero
250 ml di acqua
6 cucchiai di olio di riso o olio di semi
3 cucchiai colmi di cacao amaro
2 cucchiaini rasi di caffè solubile
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio di aceto bianco (necessario x attivare il bicarbonato e far lievitare la torta)
1 pizzico scarso di sale
zucchero a velo

Procedimento

Scaldare il
forno a 180° e foderare con carta forno una teglia da circa 20 cm quadrata.
In una ciotola mescolare la farina con lo zucchero, il cacao amaro, il caffè, il sale e il bicarbonato.
Aggiungere l’estratto di vaniglia, l’olio,l’aceto e l’acqua e continuare a mescolare velocemente fino a rendere l’impasto omogeneo.
Versare il composto ottenuto nella teglia e infornare per circa 40 minuti, facendo la prova stecchino prima di sfornare.
Lasciare raffreddare, cospargere di zucchero a velo e tagliare a cubotti.

Rotolo al cioccolato – Ricetta di Misya

Rotolo al cioccolato - Ricetta di Misya

Preparate la pasta biscotto: montate molto bene le uova con lo zucchero e la vaniglia, poi incorporate anche farina e lievito setacciati.

Versate il composto nella teglia rivestita di carta forno, livellate la superficie e cuocete per circa 10 minuti o fino a doratura in forno ventilato preriscaldato a 180°C.
Sfornate subito, coprite con un secondo foglio di carta forno, arrotolate e lasciate raffreddare così.

Nel frattempo preparate la ganache: portate la panna ad ebollizione, versatela sul cioccolato tritato e mescolate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi lasciate intiepidire.

Una volta fredda, riprendete la pasta biscotto, apritela delicatamente, spennellatela con poco latte e cospargetela con circa metà della ganache.
Arrotolate nuovamente, spostate su una gratella (o su un foglio pulito di carta forno) e rivestite con la ganache rimasta, quindi conservate in frigo per almeno 2 ore.

Il rotolo al cioccolato è pronto, non vi resta che decorarlo a piacere e servirlo.


Anna in Casa: ricette e non solo: Rotolo senza cottura al cioccolato

Anna in Casa: ricette e non solo: Rotolo senza cottura al cioccolato

Vi piace questa ricetta? Se la state leggendo sul sito cotto-e-mangiato.info, sappiate il contenuto è stato pubblicato senza il mio consenso.

Ingredienti

per la base al cioccolato

300 g di briciole di biscotti 

q.b. di latte

per la crema di ricotta

200 g di ricotta

50 g di cocco rapè

50 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di Marsala secco (a piacere)

semi di bacca di vaniglia

4 cucchiai di gocce di cioccolato 

 – Per amalgamare le briciole dei biscotti non c’è una dose precisa di latte e crema gianduia, tutto dipende da quanto le briciole ne assorbono.

– Per la farcia io ho preparato una crema alla ricotta e cocco ma può essere sostituita con semplice panna montata

Procedimento

Preparare la crema di ricotta mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola fino ad avere una crema omogenea. Coprire la crema con un foglio di pellicola trasparente e mettere in frigorifero.

Preparazione base al cioccolato

In una ciotola riunire le briciole di biscotti e bagnarle con un po’ di latte, giusto la quantità necessaria per compattare leggermente il tutto.

Con i rebbi di una forchetta schiacciare bene il composto.

Unire 1 cucchiaio di Nutella e mescolare.

Se necessario unire ancora crema di nocciole, 

il composto da ottenere deve essere  omogeneo e compatto, 

come fosse pasta frolla.

Trasferire il composto su un foglio di pellicola e con il

mattarello stenderlo in uno strato uniforme alto circa 1/2 cm.

Togliere la crema dal frigorifero, mescolarla e 

stenderla in un unico strato sulla base di cioccolato.

Cospargere con le gocce di cioccolato e, 

aiutandosi con il foglio di pellicola trasparente, iniziare ad arrotolare.

Ottenuto un rotolo ben stretto e chiuso ai lati,

avvolgerlo in un nuovo foglio di pellicola stringendo bene e chiudere sigillandolo alle estremità.

Porre in frigorifero per 2 ore o in freezer  per una mezz’ora.

Tagliare a fette e cospargere con zucchero a velo.

Credo che con l’inizio del caldola mia vicina provi per me un affettuoso odio, dato che io non soffro in modo particolare il caldo o meglio lo soffro moderatamente al contrario suo che già da due mesi esce in giardino in maniche corte.

Oggi proprio per questo caldo pazzesco vi propongo una ricetta fresca e veloce che non ha bisogno del forno.
Vi va l’idea?

Proudly powered by WordPress