Tag: ricette alta cucina italiana

Chianti: assaggi di storia

La Cucina Italiana

L’Italia Mangia e Beve (Sempre) Meglio: continua il nostro viaggio alla scoperta dei segreti delle nostre bontà. Oggi scopriamo il Chianti

La Signora in Giallo in cucina: la sua ricetta degli spaghetti

La Cucina Italiana

Dama della regina Elisabetta dal 2014, Angela Lansbury amava cucinare e ha detto alla scrittrice di cucina Johna Blinn: «Non sono una cuoca esotica. Cucino quello che mi piace: un sacco di cibo sano e confortevole». Questa ricetta di pasta è apparsa nel libro di Angela Positive Moves (1990), che è una bella guida per vivere una vita piena e felice. A proposito di questo piatto, Angela ha scritto: «Mangio spesso al ristorante italiano di mia figlia e suo marito a Santa Monica, e il mio piatto preferito è la pasta capelli d’angelo con salsa di pomodoro fresco e basilico, che mangio senza formaggio. Faccio la mia versione anche a casa». Ora la potete fare anche voi.

Spaghetti capelli d’angelo con pomodori freschi estivi, la ricetta della Signora in Giallo Angela Lansbury

Ingredienti per 2 persone

200 gr di pasta secca per capelli d’angelo, o qualsiasi altra pasta lunga e sottile
1 kg di pomodori maturi
2 cucchiai di olio d’oliva
½ cipolla media, affettata molto sottile
1 spicchio d’aglio grande tritato finemente
Sale grosso
Basilico fresco (facoltativo)

Procedimento

Sbollentare i pomodori in acqua bollente per 1 o 2 minuti. 

Quando sono abbastanza freddi da poter essere maneggiati, togliere la buccia e i semi e tagliare in quarti. 

Scaldare l’olio d’oliva in una padella a fuoco medio. 

Aggiungete la cipolla e fatela soffriggere. Aggiungete i pomodori tagliati a quarti, l’aglio e il sale, secondo i vostri gusti. 

Non dimenticate che avete messo un po’ di sale nell’acqua di cottura della pasta e che un po’ di quel sapore rimane sulla pasta, anche dopo averle scolate. 

Fate sobbollire dolcemente il composto di pomodoro per circa 15 minuti. 

Quando la pasta è cotta, versatevi sopra il sugo caldo e, se volete, aggiungete qualche foglia di basilico fresco tritato come guarnizione gustosa e colorata.

Proudly powered by WordPress