Tag: ricette per dolci veloci

Buffalo wings – alette di pollo americane fritte

Misya.info

Tirate le ali di pollo fuori dal frigo, in modo che mentre procedete con le altre preparazioni arrivino a temperatura ambiente (cuoceranno in modo più uniforme).
Preparate la salsa Buffalo: mettete tutti gli ingredienti in un pentolino, mescolando con una frusta, e cuocete a fiamma media, continuando a mescolare, finché non arriverà a ebollizione e inizierà ad addensarsi, quindi togliete dal fuoco e unite in un’ampia padella antiaderente con il burro fuso (i 40 gr), sbattete per far uniformare, quindi lasciate raffreddare.

Preparate ora la salsa al gorgonzola: unite tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolate, facendo sciogliere bene il gorgonzola (se preferite, potete usare un minipimer).

A questo punto potete friggere le ali, in olio ben caldo, girandole per farle dorare in uniformemente, e scolandole poi su carta da cucina.

Condire le ali ancora calde con la salsa Buffalo, mescolando delicatamente per farle ricoprire in maniera omogenea.

Le Buffalo wings sono pronte: servitele subito, con la salsa al gorgonzola a parte.

» Spiedini di pasta – Ricetta Spiedini di pasta di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate la salsa al formaggio: preparate un roux facendo sciogliere il burro in una casseruola e incorporandoci dentro al farina.
Unite il latte tiepido, mescolando con una frusta per non far creare grumi e, una volta ottenuta una besciamella piuttosto densa, incorporate anche il formaggio grattugiato.

Nel frattempo, cuocete la pasta in acqua bollente leggermente salata, scolatela ben al dente e mischiatela alla salsa, aggiungendo pochissima acqua di cottura solo se necessario, quindi lasciate raffreddare completamente.

Quando la pasta sarà completamente fredda, assemblate gli spiedini infilzando i maccheroni 1 per volta, disponendoli sulla teglia rivestita di carta forno man mano che sono pronti.
Spolverizzate con paprica o pepe a piacere e cuocete per 5-10 minuti o finché non saranno ben gratinati a 250°C, in forno ventilato già caldo.

Gli spiedini di pasta sono pronti, non vi resta che servirli.

» Spaghetti al pomodoro emulsionato

Misya.info

Innanzitutto fate dorare aglio e basilico con l’olio in una padella antiaderente molto ampia, condite con un pizzico di sale, fate cuocere per circa 10 minuti ed eliminate aglio e basilico.

Trasferite il sugo nel bicchiere del minipimer e frullate, alzando e abbassando il frullatore a immersione in modo da inglobare aria.

Rimettete il sugo nella padella, aggiungete un po’ di acqua bollente e cuocete gli spaghetti direttamente nel condimento, aggiungendo altra acqua bollente, poca per volta,q uando serve.

Quando la pasta sarà cotta al dente e il sugo ristretto e cremoso, è pronto.

Gli spaghetti al pomodoro emulsionato sono pronti, impiattate, decorate con basilico fresco e servite.

Proudly powered by WordPress